OstiaToday

Elezioni Ostia, CasaPound entra in consiglio e nella storia: ora è un partito vero

Dalle ronde in spiaggia ai pacchi di pasta: ecco come nasce il 9% di Marsella&Co.

Casapound è nella storia. I fascisti del terzo millennio da un movimento con percentuali da prefisso elettorale sono diventati un vero e proprio partito. Insomma i "neri" di Ostia vanno presi sul serio: ora sono entrati nelle istituzioni. Un percorso lungo quello che ha come rappresentati massimi, almeno sul litorale, Luca Marsella e Carlotta Chiaraluce. Due giovani che fanno coppia anche nella vita priva con un figlio di nome Cesare, Ave.

La coalizione di Marsella ha raggiunto il 9.1% eleggendo un consigliere attestandosi come quarta forza subito dopo M5S, Centrodestra e Pd. Sono 5944 i voti incassati con punte del 20% in alcune sezioni dei quartieri popolari. Da Ostia Nuova al Villaggio San Giorgio di Acilia arrivano i risultati migliori. Voti anche negli altri quartieri.

Il 15% è stato raggiunto anche nei seggi del centro di Ostia e spicca anche un 17% all'Infernetto. "La lotta al degrado sarà il mio primo impegno da consigliere, vogliamo chiudere i centri d'accoglienza e sconfiggere i mercatini rom abusivi", ha detto Marsella. "A Ostia abbiamo ottenuto una vittoria senza precedenti che ci proietta diritti in Parlamento", festeggia il vicepresidente di CasaPound Italia Simone Di Stefano.

I ragazzi che vanno in giro con la bandiera rossa e la tartaruga nera come simbolo da anni, ormai, hanno invaso le zone popolari del X Municipio. Da Acilia ad Ostia sempre in prima linea per "difendere gli italiani" con pacchi di alimenti donati da 250 famiglie "nostrane" in fragilità sociale. 

Un gruppo di ragazzi che, cavalcando il malcontento del territorio, hanno sempre più preso piede. Dalle lotte per chiudere i centri di accoglienza all'Infernetto alle ronde in spiaggia per cacciare gli abusivi. Dalle promesse improntate sull'ideologia fascista, alle riqualicazioni delle aree verdi del X Municipio.

Elezioni: Centrodestra e M5S al ballottaggio

Insomma Casapound, scendendo in strada, ha occupato quello spazio lasciato libero dai partiti. "Grazie a tutti coloro che ci hanno votato: a quelli che lo hanno fatto perché ci hanno visto ogni giorno al loro fianco nelle strade e nelle piazze di Ostia e a quelli che hanno avuto il coraggio di pensare con la propria testa e la capacità di non farsi ipnotizzare dalle velenose sirene dei media. - ha commentato Marsella dopo le elezioni - Quello di oggi non è un punto di arrivo ma è una nuova partenza e il prossimo stop, ne siamo certi, sarà Montecitorio". 

I dati delle elezioni nel X Municipio

Non è però tutto oro quello che luccica. Due gli episodi, recenti, hanno macchiano i "neri" di Ostia. Il primo durante la campagna elettorale con l'aggressione di alcuni militanti di Casapound ad un candidato consigliere di Forza Italia. L'altro è stato il recente endorsement su Facebook di Roberto Spada, esponente della famiglia balzata ogli onori della cronaca di Ostia.

spada-6

Uno "spot elettorale" che ha collezionato "like" e commenti, e acceso le polemiche a pochi giorni dal voto. "CasaPound è contro tutte le mafie ed il malaffare", ha ribadito Marsella. Insomma, secondo i fascisti del terzo millennio sono solo chiacchiere. Di fatto c'è che CasaPound, per la prima volta, entra nelle istituzioni quelle di Ostia che vuole rialzarsi dopo due anni di Commissariamento. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (16)

  • Ostia è in mano ai delinquenti. Complimenti non vi lamentate poi. Questi sono peggio degli abusivi in spiaggia o i poveracci che si vantano di avere scacciato.

  • Vedo che si accenna spesso al fatto che casapound sia affiliato con i mafiosi, considerato che i non mafiosi fino ad adesso (anche se con i 5s potrei essere più paziente essendo questa la loro prima esperienza di governo) hanno fatto pena, forse i mafiosi potrebbero garantire una vita migliore per i cittadini. Sinceramente, io vorrei rivedere l'Italia risorgere a grande nazione, se casapound mi garantisce un governo migliore rispetto agli altri non mi frega nulla con chi sono affiliati.

    • Quindi ti autodefinisci fascista e mafioso, una brava persona insomma. Auguri per la Grande Nazione...

  • finalmente gente che aiuta la gente e non i soliti sinistri che aiutano le loro coop le loro banche i loro consulenti esterni i loro amici del quartierino.....

    • Guarda che alle banche e alle coop sono legati i fascisti. Prova a cercare in rete come si finanzia Forza Nuova/Roberto Fiore. Ma perché poi, quella di Buzzi/Carminati era una cooperativa rossa? E poi: Gente che aiuta la gente? Facce ride...

      • togliti il prosciutto dagli occhi...unipol mps banca etruria coop rosse e buzzi/carminati era il fiore all'cchiello del pd....ma se non ti informi come tutti i sinistri che scrivi a fare? solo per fare brutte figure....

    • Avatar anonimo di LaPrimavera
      LaPrimavera

      Anche i mafiosi aiutano la gente.

  • Buon lavoro ragazzi, Ostia merita il meglio!!

    • Il meglio degli Spada volevo dire. Qui Casapound = Mafia, e lo sanno tutti, a parte chi vuole nascondere questo fatto per ovvi motivi.

    • Avatar anonimo di LaPrimavera
      LaPrimavera

      Si, i migliori mafiosi.

  • un capolavoro del pd che non rappresentando più il suo elettorato di riferimento, ha creato astensionismo

  • ecco che avanza un partito che potrebbe far tornare il rispetto per l'Italia, 5stelle uguale al PD

    • Avatar anonimo di LaPrimavera
      LaPrimavera

      Più che altro il rispetto per i mafiosi.

  • Aggressione e mafia...Ostia stai attenta a come voti che rischi di non uscirne più dalla malavita

    • a chi ti riferisci? a quelli del PD o al movimento delle stelle?

      • A quelli di casapound forse?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto all'Umberto I, la famiglia di Giuseppe chiede giustizia: "Cosa è successo in quelle 5 ore di buio?"

  • Politica

    Roma Tpl, è ufficiale: contratto prorogato fino al 1 gennaio 2020

  • Marconi

    Ponte Marconi, l'estate è alle porte ma della spiaggia sul Tevere non c'è traccia

  • Ostia

    Ostia: ecco l'università del mare, presentato il programma dei corsi

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia a Roma 2018: strade chiuse e 34 linee bus deviate. Tutte le informazioni

  • Incidente via di Boccea: si scontrano taxi e scooter, morto un 43enne

  • Ecco il bus 718: dal 28 maggio la nuova linea da Portuense a Ostiense

  • Pecore tosaerba, il progetto è realtà: ecco i 20 parchi dove sarà utilizzato l'ecopascolo per lo sfalcio

  • Trascina una donna nell'androne di un palazzo e prova a violentarla

  • Trovato morto Pietro Aloise: l'uomo era scomparso da 4 giorni a Roma

Torna su
RomaToday è in caricamento