OstiaToday

Ostia: accende fuoco in pineta, poi morde i carabinieri che lo invitano a spegnerlo

Il 34enne è stato raggiunto dai militari dopo aver acceso un fornello da campeggio nella pineta delle Acque Rosse

Immagine di repertorio

Ha acceso un fuoco in pineta. All'invito dei carabinieri di spegnerlo ha però reagiato aggredendo i militari. E' accaduto nella notte ad Ostia. Qui una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia lidense, transitando a ridosso della pineta delle Acque Rosse, ha notato un bagliore anomalo. 

I militari hanno individuato un uomo che, incurante del pericolo di innescare un incendio, aveva acceso un fornello da campeggio egli hanno intimato di spegnere la fiamma. Per tutta risposta, l’uomo - un 34enne senza fissa dimora - li ha aggrediti con calci e spintoni tentando più volte di morderli.

I Carabinieri lo hanno immobilizzato e, per accertarne l’identità, lo hanno portato in caserma dove ha continuato a tenere un comportamento violento, tanto che ne è stata disposta l’immediata custodia in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento