OstiaToday

Ostia: accende fuoco in pineta, poi morde i carabinieri che lo invitano a spegnerlo

Il 34enne è stato raggiunto dai militari dopo aver acceso un fornello da campeggio nella pineta delle Acque Rosse

Immagine di repertorio

Ha acceso un fuoco in pineta. All'invito dei carabinieri di spegnerlo ha però reagiato aggredendo i militari. E' accaduto nella notte ad Ostia. Qui una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia lidense, transitando a ridosso della pineta delle Acque Rosse, ha notato un bagliore anomalo. 

I militari hanno individuato un uomo che, incurante del pericolo di innescare un incendio, aveva acceso un fornello da campeggio egli hanno intimato di spegnere la fiamma. Per tutta risposta, l’uomo - un 34enne senza fissa dimora - li ha aggrediti con calci e spintoni tentando più volte di morderli.

I Carabinieri lo hanno immobilizzato e, per accertarne l’identità, lo hanno portato in caserma dove ha continuato a tenere un comportamento violento, tanto che ne è stata disposta l’immediata custodia in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento