OstiaToday

Ostia, 26 bancarelle del X Municipio cambiano zona: ecco la nuova mappa

Gli spostamenti, motivati da ragioni di sicurezza e decoro, sono stati concordati con le associazioni di categoria, in modo da tutelare anche l'equilibrio dell'offerta commerciale sul territorio

Questa mattina sono state attuate le delocalizzazioni di 9 postazioni ambulanti nel Municipio X, unitamente al riordino di altri 17 banchi. Per tutti è stata predisposta una sosta a pagamento riservata a carico e scarico merci, oltre che al posteggio dei furgoni durante l’attività di vendita, per evitare i parcheggi in doppia fila.

"Abbiamo ultimato le delocalizzazioni e il riordino delle bancarelle presenti nel territorio di Ostia. Gli spostamenti, motivati da ragioni di sicurezza e decoro, sono stati concordati con le associazioni di categoria, in modo da tutelare anche l’equilibrio dell’offerta commerciale sul territorio. Le nuove destinazioni sono alcune strade dove i negozi scarseggiano, un grande mercato e i piazzali delle stazioni frequentati quotidianamente da molte persone", dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi

Su richiesta delle Associazioni, ad esempio, una bancarella vicina al mercato Capo Passero è stata trasferita nel mercato dell’Appagliatore, un plateatico molto grande e frequentato sul quale sono stati investiti 300 mila euro per le manutenzioni, vicino allo skate park in costruzione.

Stesso dicasi per i trasferimenti in via Giorgio de Lullo, quartiere di recente costruzione e con esigua presenza di negozi, dove sono confluite 3 postazioni provenienti da piazzale San Leonardo da Porto Maurizio, piazzale Stazione del Lido di Ostia e piazzale Ravennati. Quest’ultima delocalizzazione, in particolare, ha restituito decoro a una delle piazze più importanti di Ostia, vicina al pontile e frequentatissima da turisti e cittadini.

A via Capo dell’Argentiera, nei pressi della stazione di Ostia Lido Nord, è stata trasferita una postazione stagionale prima posizionata su lungomare Toscanelli, dove si trova il monumento dedicato a Pier Paolo Pasolini.

Spostate perché intralciavano il passaggio pedonale su marciapiede, invece, 3 bancarelle ubicate nella storica piazza San Leonardo da Porto Maurizio, nel quartiere di Acilia: due – ricadenti nel percorso per non vedenti – sono state delocalizzate nel piazzale di fronte alla stazione di Acilia, mentre la terza nel piazzale della stazione di Ostia Lido Nord. Sempre per motivi di intralcio del passaggio pedonale su marciapiede è stato disposto il trasferimento della bancarella su via delle Ebridi, confluita nel mercato dell'Appagliatore.

Per motivi di sicurezza, sono stati invece ridisegnati gli stalli e – laddove necessario – spostati di qualche civico altri 17 banchi, distribuiti nei pressi del mercato Capo Passero e fra via Meneppio, via Casal Palocco e largo Gerolamo di Montesarchio. 

"Un'operazione importante e storica che è stata concordata con le Associazioni di Categoria, dove a queste ultime è stato concesso un posto riservato per i mezzi degli operatori, con il fine di scoraggiare la doppia fila", ha commentato la minisindaca di Ostia Giuliana Di Pillo. 

"Le delocalizzazioni delle postazioni commercio area pubblica procedono su tutto il territorio cittadino. Nel caso del Municipio X, alle associazioni di categoria è stato presentato un ventaglio di alternative, e la scelta dei nuovi posteggi è frutto dell'equilibrio tra potenzialità commerciale e compatibilità con le esigenze di pubblica sicurezza e decoro. Si è pensato anche a evitare il fenomeno dei furgoni posteggiati in doppia fila, riservando parcheggi a sosta tariffata per il carico e scarico merci e il posteggio dei mezzi degli operatori durante l'attività di vendita", aggiunge l'Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Carlo Cafarotti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Queste delocalizzazioni sono un esempio di quello che l'amministrazione sta realizzando in merito al corretto esercizio dell'attività. Attraverso il dialogo si è giunti a definire posteggi rispettosi di sicurezza e decoro con carico e scarico a pagamento che permettono di lavorare agevolmente senza creare problemi alla circolazione. Grazie al lavoro dell'assessorato e del municipio X si dà piena attuazione agli indirizzi di questa amministrazione", sottolinea il presidente della Commissione capitolina Commercio Andrea Coia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento