OstiaToday

Manutenzione stradale flop: dopo le buche, i vigili fanno la guardia anche ai tombini. "Siamo amareggiati"

Il sindacato Cisl della Polizia Locale: "Chiediamo una risposta agli organi competenti che curano gli appalti per la manutenzione delle strade"

La manutenzione stradale del X Municipio è un flop. Ad Ostia e nell'entroterra sono otre 100 strade con il limite a 30 km/h, perché colabrodo, con gli agenti della Polizia Locale usati come 'transenne umane' per sorvegliare le buche non riparate e la ditta tampone, incaricata dal X Municipio, attiva solo in determinate fasce orarie. 

I caschi bianchi, però, ora non sono chiamati solamente a sorvegliare le voragini non riparate ma anche i tombini divelti o poco sicuri, come nel caso dell'Infernetto dove, in via Salorno, davanti a una delle due sedi della Scuola dell'Infanzia Mozart, una pattuglia del X Gruppo Mare ha dovuto tenere d'occhio il disservizio prima che la ditta incaricata dal Decimo transennasse la zona in attesa di un intervento ancora da programmare. 

"Tra i numerosi aggravi di compiti, che gravano sulla Polizia Locale del decimo Gruppo Mare, se ne aggiunge uno ulteriore: oltre al piantonamento delle buche e dei dissesti stradali, ora anche l'onere di presidiare tombini divelti e cornicioni pericolanti. Spesso il presidio si estende per ore, in attesa di trovare soluzioni che, in questo caso, non dipendono dalla gestione del Decimo Municipio ma dalle paludi burocratiche del Dipartimento romano che continua a discriminare Ostia rispetto ad altri Municipi in cui aziende di manutenzione operano correttamente", commentano a RomaToday i sindacalisti Raffaele Paciocca del RSU Cisl FP e Andrea Venanzoni dirigente del Cisl FP.

Roma: le buche con la città intorno

transenne-5

La Cisl esprime profonda amarezza per "questa deviazione operativa dai compiti tipici  e per le 'estenuanti veglie' a presidio. Tutto ciò è intollerabile e gravissimo, se si pensa anche al dispendio di risorse umane e di denaro pubblico".

Quindi, i due sindacalisti, aggiungono: "Siamo seriamente preoccupati per la sicurezza degli operanti e della cittadinanza stessa per la mancanza completa di manutenzione dei tombini collocati sulle carreggiate stradali. Chiediamo una risposta agli organi competenti che curano gli appalti per la manutenzione delle strade e soprattutto una celere risoluzione per queste atipiche incombenze che ricadono sulla polizia locale del x mare e vengono pagate, ingiustamente,dalla cittadinanza".

 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Le migliori palestre con piscina a Monteverde

I più letti della settimana

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento