OstiaToday

Casal Bernocchi, cinese si getta sui binari: morto dopo il ricovero al Grassi

Il 45enne cittadino cinese si è suicidato lanciandosi sui binari intorno alle 6 di oggi. Inutili i soccorsi: il decesso è sopraggiunto all'ospedale. Il servizio è stato interrotto per un'ora

Suicidio sulla linea metro Roma Ostia questa mattina. A lanciarsi sui binari, all'altezza della stazione Casal Bernocchi, è stato un commerciante cinese di 45 anni residente a Roma.

L'uomo rimasto ferito gravemente ed è morto nel trasporto all'ospedale Grassi di Ostia.Secondo quanto riferito da alcuni testimoni l'uomo si è lanciato al passaggio del convoglio. Sarà comunque l'esame autoptico sulla salma a chiarire le cause della morte.

Il gesto è avvenuto alle 6 di questa mattina. Il traffico ferroviario è stato interrotto fino alle 7.05.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento