OstiaToday

Casal Bernocchi, cinese si getta sui binari: morto dopo il ricovero al Grassi

Il 45enne cittadino cinese si è suicidato lanciandosi sui binari intorno alle 6 di oggi. Inutili i soccorsi: il decesso è sopraggiunto all'ospedale. Il servizio è stato interrotto per un'ora

Suicidio sulla linea metro Roma Ostia questa mattina. A lanciarsi sui binari, all'altezza della stazione Casal Bernocchi, è stato un commerciante cinese di 45 anni residente a Roma.

L'uomo rimasto ferito gravemente ed è morto nel trasporto all'ospedale Grassi di Ostia.Secondo quanto riferito da alcuni testimoni l'uomo si è lanciato al passaggio del convoglio. Sarà comunque l'esame autoptico sulla salma a chiarire le cause della morte.

Il gesto è avvenuto alle 6 di questa mattina. Il traffico ferroviario è stato interrotto fino alle 7.05.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento