OstiaToday

Casal Bernocchi, cinese si getta sui binari: morto dopo il ricovero al Grassi

Il 45enne cittadino cinese si è suicidato lanciandosi sui binari intorno alle 6 di oggi. Inutili i soccorsi: il decesso è sopraggiunto all'ospedale. Il servizio è stato interrotto per un'ora

Suicidio sulla linea metro Roma Ostia questa mattina. A lanciarsi sui binari, all'altezza della stazione Casal Bernocchi, è stato un commerciante cinese di 45 anni residente a Roma.

L'uomo rimasto ferito gravemente ed è morto nel trasporto all'ospedale Grassi di Ostia.Secondo quanto riferito da alcuni testimoni l'uomo si è lanciato al passaggio del convoglio. Sarà comunque l'esame autoptico sulla salma a chiarire le cause della morte.

Il gesto è avvenuto alle 6 di questa mattina. Il traffico ferroviario è stato interrotto fino alle 7.05.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Tragedia nella Metro B, accusa malore nella stazione Colosseo: morta una donna

  • Rapina da Alice Pizza: banditi minacciano dipendenti e fuggono con 15mila euro

Torna su
RomaToday è in caricamento