OstiaToday

Casal Palocco: lascia il compagno, lui si ubriaca e la picchia

E' accaduto nelle ore notturne in una dependance in via Gino Marinuzzi dove, fino a sette mesi fa, una badante ucraina di 36 anni, viveva con il proprio compagno, un pregiudicato romeno 33enne

Ancora una storia di violenza domestica. Questa volta il fatto è accaduto via Gino Marinuzzi a Casal Palocco dove, una badante ucraina di 36 anni, viveva con il proprio compagno, un pregiudicato romeno 33enne. L’uomo, amante dell'alcol, era solito picchiare selvaggiamente la donna che, nell'ultimo periodo, aveva deciso di lasciarlo, allontanandolo dall’abitazione. Purtroppo, gli episodi di violenza sono continuati anche nei mesi successivi ma per paura di perdere il posto di lavoro, la donna non lo ha mai denunciato alle Autorità. L’ultima aggressione però è risultata fatale per l’ex coniuge che è stato sorpreso in flagranza. A seguito dell’ennesimo litigio, sfociato ancora una volta con violente percosse, la donna si è rifugiata in casa e ha chiamato il 112. Nel frattempo, l’uomo, nel tentativo di entrare in casa, ha colpito porta e finestre di casa danneggiandone gli infissi. Proprio in quel momento sono arrivati i militari che lo hanno bloccato, mettendo fine all’incubo della badante. C.V. è stato arrestato con l’accusa di violenza privata, danneggiamento e violazione di domicilio aggravato. Condotto nelle aule del Tribunale di Roma, è stato rimesso in libertà con il divieto di avvicinarsi alla ex compagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento