OstiaToday

Forti emozioni al torneo di pallanuoto in memoria di Alessandro, morto in un incidente stradale

Il torneo si è disputato al centro sportivo Le Cupole. Il dramma si era consumato in una stradina dell'entroterra, in via Casaletto di Giano. Un impatto violento tra la moto Honda di Alessandro e una Ford Fiesta

Con una splendida cornice di pubblico formato da atleti, genitori, parenti e numerosissimi amici si è svolto ad Acilia il 1° Memorial Alessandro Bianchi presso il Centro Sportivo le Cupole  per ricordare Alessandro Bianchi morto l'1 dicembre 2016 a soli 23 anni in un incidente stradale vicino Centro Giano.

L'INCIDENTE - Un impatto violento tra la moto Honda di Alessandro e una Ford Fiesta guidata da un ragazzo di 22 anni. Sul posto, immediatamente allertati, sono giunti gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale, che accerteranno presto le cause dell'impatto, e i sanitari del 118. 

Alessandro, dopo le prime cure del caso, è stato trasportato in codice rosso al Grassi di Ostia. Poi, una volta stabilizzato, portato con un urgenza in condizioni critiche al San Camillo. I traumi riportati, però, erano troppo gravi. Dopo ore di lotta, Alessandro è morto. Un tragico epilogo che ha spaccato a metà le vite di chi lo conosceva. 

UN TORNEO PER RICORDARLO Tanta la commozione di amici e parenti. King, come lo chiamavano gli amici, era allenatore della Asd Campus Roma Pallanuoto di Acilia, giocava in Serie B nella Tyrsenia Sporting Club "Fabiana Straini" ed era ex studente dell'istituto Faraday di Ostia. Uno ben voluto, con una marea di amici. In fondo basta poco a conoscere "il mondo", come dicono i ragazzi del litorale. 

L'EVENTO - Per onorare la sua memoria l'Asd Campus Roma di Juan Ramon Garcia e l'Asd Tyrsenia di Mario Monti hanno organizzato ​il 1° Quadrangolare di pallanuoto Under 13 e Under 17, per quello che sarà il I Memorial Alessandro Bianchi. 

Ad accogliere gli atleti alle 14 c'erano le società che insieme allo staff hanno provveduto alla perfetta riuscita della manifestazione. A seguire si è svolta la premiazione delle squadre con la targa ricordo, la medaglia e la cuffia donate dalla signora Daniela mamma di Alessandro.

FORTI EMOZIONI - Alle 16 c'è stato il momento più toccante della manifestazione con l'arrivo di tutti i compagni di squadra vecchi e nuovi di Alessandro che sono venuti appositamente per lui e che dimostrano quantoil giovane fosse ben voluto da tutti. Nella piscina divisa in due campi si sono svolte due partite tra vecchie glorie che hanno onorato l'impegno.

A tutti i ragazzi mamma Daniela ha espresso profonda gratitudine premiando simbolicamente con una targa i due capitani delle squadre dove Ale ha militato, Acilia sport, Atleti per Caso e Campus Roma rispettivamente Giacomo Pandolfelli classe 1968 e Davide Potenza classe 1993.

I RINGRAZIAMENTI - Dopo le foto ricordo e i video toccanti sono scese in acqua le squadre dell'Under 17 con la partecipazione delle due squadre di casa della Campus Roma, del Tyrsenia e dell'As Roma 2007 Arvalia. Anche in questo quadrangolare le partite sono state ben giocate dalle squadre che tenevano tanto a far bella figura.

"Un ringraziamento agli organizzatori del torneo Tiziana Lulani, Juan Ramon Garcia, Mario Monti, Celine Moretti, Fabrizio Calfa, Mauro Raggi e tutti i tecnici della Campus Roma e del Tyrsenia che hanno permesso in poco tempo l'organizzazione del Memorial", fanno sapere i promotori dell'iniziativa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLICCA CONTINUA PER VEDERE LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE DELL'ASD CAMPUS ROMA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma oggi tre nuovi contagi, sono 862 i casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento