OstiaToday

Forti emozioni al torneo di pallanuoto in memoria di Alessandro, morto in un incidente stradale

Il torneo si è disputato al centro sportivo Le Cupole. Il dramma si era consumato in una stradina dell'entroterra, in via Casaletto di Giano. Un impatto violento tra la moto Honda di Alessandro e una Ford Fiesta

Con una splendida cornice di pubblico formato da atleti, genitori, parenti e numerosissimi amici si è svolto ad Acilia il 1° Memorial Alessandro Bianchi presso il Centro Sportivo le Cupole  per ricordare Alessandro Bianchi morto l'1 dicembre 2016 a soli 23 anni in un incidente stradale vicino Centro Giano.

L'INCIDENTE - Un impatto violento tra la moto Honda di Alessandro e una Ford Fiesta guidata da un ragazzo di 22 anni. Sul posto, immediatamente allertati, sono giunti gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale, che accerteranno presto le cause dell'impatto, e i sanitari del 118. 

Alessandro, dopo le prime cure del caso, è stato trasportato in codice rosso al Grassi di Ostia. Poi, una volta stabilizzato, portato con un urgenza in condizioni critiche al San Camillo. I traumi riportati, però, erano troppo gravi. Dopo ore di lotta, Alessandro è morto. Un tragico epilogo che ha spaccato a metà le vite di chi lo conosceva. 

UN TORNEO PER RICORDARLO Tanta la commozione di amici e parenti. King, come lo chiamavano gli amici, era allenatore della Asd Campus Roma Pallanuoto di Acilia, giocava in Serie B nella Tyrsenia Sporting Club "Fabiana Straini" ed era ex studente dell'istituto Faraday di Ostia. Uno ben voluto, con una marea di amici. In fondo basta poco a conoscere "il mondo", come dicono i ragazzi del litorale. 

L'EVENTO - Per onorare la sua memoria l'Asd Campus Roma di Juan Ramon Garcia e l'Asd Tyrsenia di Mario Monti hanno organizzato ​il 1° Quadrangolare di pallanuoto Under 13 e Under 17, per quello che sarà il I Memorial Alessandro Bianchi. 

Ad accogliere gli atleti alle 14 c'erano le società che insieme allo staff hanno provveduto alla perfetta riuscita della manifestazione. A seguire si è svolta la premiazione delle squadre con la targa ricordo, la medaglia e la cuffia donate dalla signora Daniela mamma di Alessandro.

FORTI EMOZIONI - Alle 16 c'è stato il momento più toccante della manifestazione con l'arrivo di tutti i compagni di squadra vecchi e nuovi di Alessandro che sono venuti appositamente per lui e che dimostrano quantoil giovane fosse ben voluto da tutti. Nella piscina divisa in due campi si sono svolte due partite tra vecchie glorie che hanno onorato l'impegno.

A tutti i ragazzi mamma Daniela ha espresso profonda gratitudine premiando simbolicamente con una targa i due capitani delle squadre dove Ale ha militato, Acilia sport, Atleti per Caso e Campus Roma rispettivamente Giacomo Pandolfelli classe 1968 e Davide Potenza classe 1993.

I RINGRAZIAMENTI - Dopo le foto ricordo e i video toccanti sono scese in acqua le squadre dell'Under 17 con la partecipazione delle due squadre di casa della Campus Roma, del Tyrsenia e dell'As Roma 2007 Arvalia. Anche in questo quadrangolare le partite sono state ben giocate dalle squadre che tenevano tanto a far bella figura.

"Un ringraziamento agli organizzatori del torneo Tiziana Lulani, Juan Ramon Garcia, Mario Monti, Celine Moretti, Fabrizio Calfa, Mauro Raggi e tutti i tecnici della Campus Roma e del Tyrsenia che hanno permesso in poco tempo l'organizzazione del Memorial", fanno sapere i promotori dell'iniziativa. 

CLICCA CONTINUA PER VEDERE LE FOTO DELLA MANIFESTAZIONE DELL'ASD CAMPUS ROMA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento