OstiaToday

Acilia: pregiudicato investe madre e figlia e scappa via

Le due vittime, entrambe romene, non hanno riportato gravi conseguenze. L'uomo è stato rintracciato ed arrestato nel parcheggio di un supermercato. Si tratta di un 36enne italiano

Tragedia sfiorata questa mattina alle 8.30 ad Acilia, in via da Garessio. Un pregiudicato italiano, ubriaco e senza patente, ha investito con la sua 500 una madre e sua figlia di 9 anni mentre viaggiavano in bicicletta. L'uomo che viaggiava contromano, si è poi dato alla fuga.

Per le due investite per fortuna nessuna grave conseguenza, ma solo lievi ferite.

I carabinieri di Ostia hanno ritrovato l'uomo nel parcheggio di un supermercato mentre dormiva. L'uomo è stato arrestato per omissione di soccorso e lesioni personali e denunciato per la guida in stato di ebbrezza.


Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento