OstiaToday

Casal Bernocchi, pedonalizzazione in Piazza San Pier Damiani e non solo

"Dopo 3 anni in prima fila per la riqualificazione sociale e culturale del quartiere questa è una grande opportunità", dichiarano i residenti

Si è tenuta ieri, mercoledì 30 luglio, la Commissione Lavori Pubblici sul progetto di pedonalizzazione di Piazza San Pier Damiani a Casal Bernocchi. "E’ stato il primo passaggio formale ed istituzionale per far conoscere il progetto de 'Il Collettivo La Talpa', che da un anno ha intrapreso un percorso di partecipazione importante sebbene informale insieme a diversi cittadini di Casal Bernocchi e che ha visto coinvolta anche la Onlus Casal Bernocchi, altro grande attore sociale presente oggi all’incontro", fanno sapere in una nota i membri del 'Il Collettivo La Talpa'.
 
Si tratta di un progetto di valorizzazione di un quartiere fiore all’occhiello del X Municipio nella pianificazione urbanistica della fine degli anni ’50, il c.d. Piano INA Casa, che ha visto il contributo di importanti architetti come Giuseppe Perugini.

Diversi gli impegni presi dai membri della Commissione che hanno "concordato sull'importanza di ottenere una delibera municipale che istituisca la Progettazione Partecipata. Come previsto dall’art. 9 della delibera di C.C. n°57 del 2 marzo 2006, allegato A, "Regolamento di partecipazione dei cittadini alle trasformazione urbana", l'obiettivo è far sì che ci sia non solo l’istituzionalizzazione del processo, ma il massimo coinvolgimento di tutti i cittadini e dei soggetti interessati a questa importante valorizzazione". 

"Questo - spiegano dal Collettivo - si rende necessario non solo perché si tratta di un elemento valoriale fondante della nostra associazione, ma anche per garantire che il percorso istituzionale favorisca la lettura ed interpretazione delle necessità e vocazioni del territorio in chiave ambientale strategica, con lo scopo di valutare la sostenibilità socioeconomica e fisica degli interventi proposti". Per questa ragione, il 24 Settembre prossimo si terrà una Commissione congiunta LL. PP e Urbanistica.

La Commissione, inolte, si è presa l'impegno di "verificare in tempi stretti la questione inerente il regolamento della struttura polivalente di via Guido Biagi il problema dell’area “bocciofila e dell'area giochi adiacente ad essa, che ha pagato con l’abbandono e il conseguente degrado, l’operazione di rimozione della copertura in Ethernit".

"Dopo 3 anni in prima fila per la riqualificazione sociale e culturale del quartiere, anni durante i quali abbiamo creato decine di iniziative rivolte al ripopolamento di un territorio troppo spesso sottovalutato dai suoi stessi abitanti, ci troviamo davanti al l'opportunità di veder realizzata quella che potrebbe essere la chiave di volta per una una rinascita culturale irreversibile. Per questo ringraziamo fin d'ora tutti coloro che contribuiranno alla realizzazione di questo grande progetto, ma soprattutto tre cittadini "speciali", tre membri del Collettivo che nel loro tempo privato hanno concepito e realizzato questo progetto, gli architetti Francesca Sperati, Fabrizio De Bianchi e Sara Colaruotolo", dichiarano da 'Il Collettivo La Talpa'.

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

Torna su
RomaToday è in caricamento