OstiaToday

Acilia, scatenano una rissa e distruggono il locale: 5 arresti

Cinque cittadini romeni di età compresa tra i 23 e i 25 anni sono finiti in manette nella tarda serata di ieri per aver preso parte ad una violenta rissa, scatenata in pieno stile Far West in un bar della zona di Acilia

Scene che si vedevano solo nei film di Bud Spencer e Terence Hill, scene da Far West, scene di un bar di Acilia dove cinque cittadini romeni di età compresa tra i 23 e i 25 anni sono finiti in manette nella tarda serata di ieri per aver preso parte ad una violenta rissa. Intorno alla 23:30, i 5 romeni, per futili motivi, hanno dato vita un’accesa discussione verbale che in breve tempo si è tramutata in una zuffa di grosse proporzioni, durante la quale i contendenti stavano distruggendo i mobili del locale. Il titolare dell’esercizio, prima che la situazione potesse degenerare, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri al 112. L’intervento dei militari è stato particolarmente complicato visto il forte stato di agitazione dei romeni che comunque, con non poca fatica, sono stati divisi, disarmati dai colli di bottiglia che stavano impugnando e ammanettati. I cinque saranno giudicati presso il Tribunale di Ostia nella mattinata odierna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento