OstiaToday

Ostia, i cittadini presentano il loro waterfront e occupano l'aula del XIII

Il documento prende il nome di 'Principi generali sulla mobilità nel XIII Municipio'. "Rimarremo in aula consiliare"

Aula consiliare occupata. Cittadini e associazioni decisi. Animi che si scaldano. E' questo lo scenario della giornata nel XIII Municipio. Nella sala 'Massimo di Somma' del parlamentino lidense è il waterfront l'argomento che scalda più del sole invernale che illumina Ostia. "Non ce ne andremo finché non avremo un incontro con il Sindaco Alemanno".

Comitati, associazioni e cittadini riuniti nel tavolo di parecipazione sul waterfront di Ostia occupano quindi il cuore del XIII Municipio. L'incontro che il sindaco Gianni Alemanno ha avuto con Silvio Berlusconi parlando riqualificazione del lungomare, proprio non è piaciuto ai residenti del XIII. I protagonisti del tavolo partecipano hanno allora redatto e protocollato il "loro" waterfont.

Un progetto elaborato nel corso degli appuntamenti settimanali tenuti da luglio 2012 ad oggi. Si tratta di uno studio relativo esclusivamente alla mobilità. L’urbanista Paula De Jesus spiega: "Altri tavoli tecnici stanno valutando gli aspetti urbanistici e quelli relativi l’Idroscalo. Il Campidoglio vuole approvare un progetto che non è stato neanche illustrato alla città".

Stefano Salvemme, delegato alle Attività Produttive del Municipio XIII, è chiaro: "Rimarremo in aula consiliare finchè non avremo garanzie che venga rispettato l'ordine del giorno votato dal consiglio municipale il 22 giugno 2012 nel quale viene chiesto all'amministrazione del Municipio XIII e di Roma Capitale di non licenziare o autorizzare alcun progetto sul waterfront di Ostia se non successivamente ad un percorso condiviso con gli organi politici del Municipio e le rappresentanze locali, i cittadini".

---- > SCONTO DA NON PERDERE PER IL MERCATO DI OSTIA <----

Il documento prende il nome di 'Principi generali sulla mobilità nel XIII Municipio'. "La giunta capitolina - ha spiegato Salvemme, membro del PdL - non deve votare nessun documento sul Waterfront: non prima di aver avuto l'incontro promesso sul territorio per spiegare il progetto. Non ce ne andiamo dall'aula se non avremo la garanzia dell'incontro, comunque i primi ad occupare sono stati loro. Roma Capitale sta facendo una delibera che viene ad occupare il territorio del XIII Municipio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Sfratti, Marina e i suoi 4 figli da oggi sono per strada: "Il Comune non paga più il buono casa"

Torna su
RomaToday è in caricamento