Ostia Today

"Spiagge libere abbandonate, così Ostia muore": manifestazione davanti al Municipio

Saranno presenti, oltre agli ex affidatari, anche le associazioni e i cittadini che vogliono andare al mare usufruendo dei servizi di prima necessità in modo gratuito

L'estate è ormai alle porte e Ostia rischia di farsi trovare impreparata. Oltre ai varchi al mare, che negano l'accesso ai disabili, e il bando per bagnini e personale medico partito poche settimane fa, è la questione spiagge libere a tenere banco. Nessun nuovo bando è infatti stato pubblicato per gli arenili liberi attrezzati, e non è neanche stata fatta alcuna proroga per gli ex affidatari.

Questo significa che le spiagge libere attrezzate, se la situazione dovesse rimanere così, saranno abbandonate al loro destino. Il Comitato spontaneo spiagge libere attrezzate però non ci sta e alza la voce organizzando un sit-in per domani 13 aprile davanti al X Municipio: "Lavoratori i quali il mare rappresenta la unica fonte di sostentamento resteranno a casa. Le associazioni che collaboravano per la creazione di attività sociali e culturali dovranno andare altrove, mentre i servizi non saranno garantiti. Abbiamo visto già domenica cosa è successo: bagni chiusi, chioschi chiusi, immondizia ovunque".

"Il Municipio, se ci riuscirà, garantirà solamente la sicurezza a mare attraverso un bando che individuerà la società che dovrà garantire il servizio. - sottolineano i portavoce che danno appuntamento a giovedì mattina alle 11:30 - Un bando comunque non remunerativo per nessuno, poiché con i fondi messi a disposizione non si riuscirà a pagare nemmeno lo stipendio ai bagnini, compresi gli obbligatori contributi".

"Saranno presenti, oltre agli ex affidatari, anche le associazioni, le persone che hanno scontato le pene sostitutive, i cittadini che vogliono andare al mare usufruendo dei servizi di prima necessità in modo gratuito – concludono dal Comitato – E’ evidente che il non funzionamento delle spiagge libere attrezzate costringerà l’utenza a rivolgersi o agli stabilimenti balneari o peggio ancora in altre zone del litorale. Così Ostia muore".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Simone come ti permetti? Ostia, spiagge libere abbandonate: manifestazione davanti al X Municipio „Unico lato negativo di questa manifestazione è che parteciperanno anche ex-affidatari (che da quanto si legge non sono proprio "puliti"): magari della loro presenza si poteva fare a meno, perché è colpa loro se le spiagge sono ferme e ora ridotte così! Sei il classico Italiota che parla a vanvera! Informati prima di accusare, basta che leggi una cosa sui giornali e la riporti! Allora per farti capire, così ti sciacqui la bocca prima di parlare, fra quelli che si deve fare a meno ci sono molte persone che sono parte civile nel processo mafia capitale, le stesse persone hanno tenuto quelle spiagge pulite e curate finché è toccato a loro non come quelli negli ultimi anni che hanno pensato solo a sfruttare le concessioni di un anno e in alcuni così non hanno pagato contributi e tasse, fra quelle persone ci sono professionisti che sanno cosa fare e raccolgono dal mare salvando la vita agli Italioti come te che la domenica vengono al mare e si sentono Superman, organizzando il servizio non solo di salvamento ma anche di prevenzione e assistenza, perché il mare va rispettato non come i gitanti della domenica che vengono sporcano e distruggono tutto, voi tutt'e le notizie le riprendete dai giornali che scrivono quello che vi devo imboccare, vi dicono che a ostia c'è la mafia, a ostia sono tutti delinquenti, a ostia i balneari comandano! Venite sul posto a viverla la situazione e scoprirete che chi comanda a ostia non sono i balneari e che le spiagge specialmente quelle libere le stanno portando al degrado perche chi le assegna ha altri interessi, informatevi di quanto spende il municipio e a chi ha dato veramente i soldi, usate questo meraviglioso strumento che si chiama internet e vedete dove sono finiti i soldi poi parlate, potrei dire che ci sono gli estremi per una denuncia per calunnie ma sono stanco di avere a che fare con persone disinformate ma non accetto assolutamente che persone come coi disinformate o che si sentono padroni della verità solo perché hanno letto un articolo su un giornale che difende gli amministratori diciamo poco corretti, il giornale non è verità ricordate, forse vi sfugge ma lo stato finanzia i giornali e le verità che passano devono per forza essere vicino alle istituzioni. Gente come voi è il vero problema dell'Italia, siete tutti delle pecore ripetete e non studiate, accusate e non vi informate. Un ultima cosa, la manifestazione è stata organizzata da quei gestori/ex assegnatari che a pochi giorni dall'apertura chiedono a questa amministrazione dopo 2 anni di niente spiegazioni su come verranno gestite queste spiagge, perché anche quest'anno voi cittadini rischiate di venire al mare e morire mentre fate il bagno e non c'è nessuno che vi assiste o vi salva se siete in difficoltà, spero che sarete della manifestazione e che verrete a difendere i vostri diritti, altrimenti mi ripete siete solo degli Italioti!

    • Visto che tu non ti ritieni un italiota ma un Italiano con la I maiuscola perché non hai partecipato la bando di assegnazione? Perché il primo bando regolare da vent'anni è andato deserto? Dove sono i supereroi?

    • Wow: fai un respiro, e fanne un altro. Quanta aggressività repressa... Sai una cosa? Il tuo atteggiamento è pessimo nei confronti di qualcuno che specialmente non conosci, e non so che diamine di educazione tu abbia ricevuto, ma io MAI mi permetterei di attaccare qualcuno con tale foga. Se sei frustrato, fatti una passeggiata dovunque tu voglia, non accanirti su qualcuno online: si parla di educazione civile qui, questa sconosciuta (ma ovvio, dietro ad una tastiera siamo tutti leoni no?). Parlando del mare: io non ci vado più da un paio d'anni, perché il mare di Ostia fa pena. Le spiagge sono piccole, gli stabilimenti sempre sovra affollati, ed il mare è sporco. Poi personalmente, ormai ritengo il mare di Ostia come il mare del "Popolino", e non sono interessato a frequentarlo. Quindi no, non sono un'italiota, forse molto probabilmente qui se tu l'italiota di turno: incivile con chiunque e anche con gli estranei (magari sei anche uno di quelli che considera normale parcheggiare in doppia file ovunque, chissà). Per tua informazione, sono molto attento alle tematiche sul territorio, e collaboro anche con diverse associazioni onlus qui di Ostia: perciò, prima di accusare a vanvera, forse dovresti pensarci due volte. Per quanto riguarda la disinformazione: ho una vita io, sai? Studio, lavoro e scrivo, quindi di certo non mi sento in colpa se dopo aver letto un articolo online su un sito, faccio un commento in base a quello che c'è scritto sul sito, senza spendere decine di ore su indagare riguardo ad una tematica che come ho già espresso, non mi interessa più di tanto. Concludo fornendoti un'utilissima lezione di comunicazione, che forse non conosci: scegli i termini giusti per esprimerti, altrimenti nessuno ti si filerà. Il tuo messaggio sinceramente, mi ha alquanto infastidito; per tal motivo, anche se hai ragione, e anche se stai cercando di comunicarmi un messaggio (qualsiasi esso sia), io non l'ho ricevuto, perché ti sei impegnato più ad attaccarmi che altro. Quindi ecco i risultati: hai danneggiato l'opinione di un cittadino su questa manifestazione (perché ora più che mai, non me ne interessa proprio niente, e questo solo grazie al tuo intervento).

    • Avatar anonimo di claudio
      claudio

      quindi  "la cayenne", "the one", "faber beach", "onda anomala/mamma mia", "happy surf", "hakuna matata", "la spiaggetta", ad oggi non apriranno gli ombrelloni? Grazie

  • Ma ci siamo già scordati che queste spiagge fino allo scorso anno erano assegnate con metodi MAFIOSI ad esponenti della malavita organizzata??

    • Avatar anonimo di claudio
      claudio

      No, non ci siamo scordati niente. Nemmeno che siamo commissariati da un anno e mezzo e che a 3 settimane dall'apertura della stagione balneare, ancora non si sa se sugli arenili liberi ci sarà la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini in cambio della pulizia della spiaggia.

      • Poveri noi!!! Senza lettini!! Che disgrazia! Ma perché sono stati così cattivi ed hanno arrestato queste brave persone? Con loro il lettino non mancava mai...

        • Avatar anonimo di claudio
          claudio

          se a lei piace stendersi sulla sabbia in mezzo alla "monnezza", liberissimo di farlo. Per contro c'è chi non può o non vuole andare negli stabilimenti balneari e preferisce andare alla spiaggia libera dove la pulizia dell'arenile è/era garantita  dal concessionario. 

          • E per questo non si dovrebbero fare bandi regolari? Perché nessuno ha partecipato?

            • Avatar anonimo di claudio
              claudio

              mi pare che l'unico bando cui si faccia riferimento sia quello relativo alla gestione del servizio di salvataggio lungo tutto il "mare di Roma", che è andato deserto (se perchè ritenuto poco remunerativo o  perchè a prove di impicci, non possiamo saperlo....). A leggere le varie edizioni di RMtoday sembra che a non essere pronto sia il bando sulla gestione degli arenili (pulizia della spiaggia in cambio di noleggio e chiosco-bar). Quindi non stiamo parlando di un bando andato deserto, ma di una gestione commissariale/comunale/diaprtimentale (faccia lei) che non lo ha proprio indetto.....Quindi da una parte ci sono quelli come me che vorrebbero andare su una spiaggia libera pulita e invece rischiano di stare fra l'immondizia, dall'altra quelli come lei che "..a Ostia so' tutti mafiosi e muoia Sansone con tutti i Filistei".

    • E quindi ? Per questo motivo dobbiamo lasciare le spiagge sporche ed incustodite ? Assegnassero le spiagge ad associazioni al di sopra di ogni sospetto ma si sbrigassero!!!

      • Al di sopra di ogni sospetto? E chi lo decide? Tu? Cosa credi significhi la parola BANDO? Se purtroppo nessuno di questi signori ha avuto i requisiti per presentarsi a partecipare la colpa di chi è?

      • Vero, magari le spiagge e le loro concessioni sono state fatte secondo favori, raccomandazioni e mazzette (perciò hanno fatto bene a togliere le concessioni); d'altra parte però non possono essere abbandonate in quello stato, quindi si dovrebbe almeno assicurare la pulizia della spiaggia un paio di volte a settimana. Unico lato negativo di questa manifestazione è che parteciperanno anche ex-affidatari (che da quanto si legge non sono proprio "puliti"): magari della loro presenza si poteva fare a meno, perché è colpa loro se le spiagge sono ferme e ora ridotte così.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Derby, pronto il piano sicurezza. Il Questore ai tifosi: "Vigilate insieme alle forze dell'ordine"

  • San Basilio

    San Basilio tra fogne rotte e topi, la presidente: "Ci vuole tempo"

  • Cronaca

    Castel San Pietro Romano, per strada cadavere colpito da proiettili: si indaga per omicidio

  • Ostiense

    Municipio VIII, Pace saluta il M5s: "Innovazione bloccata dal fanatismo ortodosso"

I più letti della settimana

  • Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

  • Ostia: 69enne trovato morto con un colpo di pistola alla tempia

  • Raggi visita Ostia: "Che eccellenza il Polo Natatorio! Ora giù il Lungomuro"

  • Colombo a 30 e 50 km/h, una petizione per annullare i limiti. "Strada non sicura"

  • Ostia: incendio in un appartamento, intossicati tre bambini

  • Ubriaco insulta passeggeri e aggredisce carabiniere sullo 04, arrestato

Torna su
RomaToday è in caricamento