OstiaToday

X Municipio, Sinistra Italiana rilancia: "Raccolta firme per votare ad Ostia"

Sel spiega le sue ragioni: "Far finta che le infiltrazioni mafiose siano un problema che riguarda solamente il Municipio X significa affrontare con superficialità la questione"

Sinistra italiana scende in strada a raccogliere firme per portare anche il X Municipio al voto. Nonostante la presa di posizione, contraria, del Pd, Sinistra Italiana X Municipio insieme con Stefano Fassina e Massimo Cervellini, porterà avanti la proposta di raccogliere le firme per chiedere di poter votare nel Municipio di Ostia contestualmente alle elezioni per il Comune di Roma. 

"Far finta che le infiltrazioni mafiose siano un problema che riguarda solamente il Municipio X, pensare che il rinvio di un anno del voto municipale significhi aver riparato i guasti amministrativi che hanno permesso a Buzzi e Carminati di penetrare nell’amministrazione capitolina significa non rendersi conto di cosa rappresentano e di cosa sono capaci le mafie a Roma, significa non rendersi conto della necessità di modificare radicalmente l'assetto istituzionale della città, significa affrontare con superficialità un problema enorme come quello delle infiltrazioni criminali", scrive in una nota Marco Possanzini di Sinistra Italiana X Municipio.

"La nostra non è una semplice petizione a sostegno del voto municipale, non vogliamo essere negazionisti o superficiali ma anzi vogliamo affrontare con determinazione la presenza e la radicalizzazione della criminalità nella nostra città, vogliamo contrastare con forza il potenziale messaggio perverso secondo cui la malavita a Roma si combatte unicamente rinviando il voto nel Municipio X, una irresponsabile semplificazione, questa ultima, che non ci possiamo permettere. - spiega Possanzini - Non possiamo fare finta di nulla. A Roma la Mafia c'è ed ha articolazioni funzionali molto ben radicate così come dimostrato ampiamente dalle indagini della Magistratura. La lotta alla criminalità non può essere uno spot, una vetrina elettorale a tempo determinato, ma deve essere un impegno quotidiano da portare avanti dentro e fuori le istituzioni".

Una presa di posizione chiara, netta, che evidenzia ancora di più la spaccatura tra Partito Democratico e Sinistra Italiana anche sulla questione Ostia. 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

Torna su
RomaToday è in caricamento