OstiaToday

Ostia, 250 studenti a scuola di legalità con le forze dell'ordine: "Insieme contro il falso"

Presenti i ragazzi provenienti dagli istituti Enriques, Labriola, Faraday, Anco Marzio, Carlo Urbani e Toscanelli

Questa mattina 250 studenti degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado del di Ostia hanno partecipato, presso la scuola di Polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza, a una giornata di incontro per parlare di legalità e rispetto delle regole. Durante l'iniziativa, non è mancato un focus anche sul tema della lotta al falso, alla pirateria e ai fenomeni illeciti a questa connessi.
 
"Una giornata importantissima per il nostro territorio e per questo ringrazio la Guardia di Finanza ed in particolare il comandante Stefano Scripanti, per averla organizzata e per aver scelto come platea quella di giovani studenti. Sono loro infatti i destinatari principali di un messaggio che può portare ad un processo virtuoso così da contrastare la mostruosa macchina della contraffazione e del falso. Le Forze dell’Ordine sono al nostro fianco in sinergia con le istituzioni così come sono al vostro fianco sempre, per sconfiggere il mercato del falso. Ognuno di noi ha il suo compito da svolgere nell’ambito della società e a voi ragazzi dico, siate autentici, non inseguite falsi modelli, siate amanti della verità per affermare la vostra personalità. Continuate ad essere voi stessi", spiega la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo.

Eccezionali ospiti gli studenti degli istituti Enriques, Labriola, Faraday, Anco Marzio, Carlo Urbani e Toscanelli ed i loro docenti che, in modo dinamico ed essenziale hanno assistito ad un docu film 'La fabbrica fantasma' del regista Mimmo Calopresti, grazie al quale è stato possibile ripercorrere la filiera negativa che porta alla contraffazione di capi di abbigliamento ma anche di alimenti. Il tutto con sfruttamento di mano d’opera, danni economici e con gravi ripercussioni alla salute.

Un "sistema", come ha avuto modo di sottolineare il comandante Stefano Scripanti che fa della contraffazione "un moltiplicatore dell'illegalità".

La mattinata è proseguita con "Tutto quello che sto per dirvi è falso", una rappresentazione teatrale di Andrea Guolo della quale è stata protagonista l'attrice Tiziana Di Masi. Coinvolgendo i ragazzi presenti e raccontando il "falso quotidiano, che viene ogni giorno proposto, l'attrice ha saputo catturare l'attenzione della platea. Il modo più efficace per dar modo di conoscere e approfondire temi così complicati.

Un esempio partito dalla Guardia di Finanza del Municipio X, da 80 anni ad Ostia dalla quale che ha reso noti anche alcuni dati: 200 milioni sono gli oggetti contraffatti sequestrati in un anno (alta la percentuale dei giocattoli e quindi a danno dei bambini) e sono 60mila gli uomini e le donne che in tutta Italia combattono il falso e la contraffazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Diesel euro 3 a Roma: Raggi annuncia il divieto a partire dal 1 novembre 2019

  • Green

    Smog, a Roma "un morto ogni tre giorni". Raggi: "Fondamentale invertire la rotta"

  • Cronaca

    Genzano: la bimba picchiata dal compagno della madre sta meglio. "Respira da sola"

  • Cronaca

    Agguato ai tifosi spagnoli a Monti, tre ultras della Lazio incastrati dai video

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, domani niente auto nella fascia verde: chi può circolare

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Strade chiuse e bus deviati: il 14 febbraio attesi 5000 gilet arancioni. In serata la Lazio in Europa League

  • Sanremo 2019, vince Mahmood. Ultimo sbotta in sala stampa

  • Pamela e Sue Ellen colpiscono ancora: le gemelle di "Come un gatto in tangenziale" arrestate per furto di vestiti

  • Il Treno della Neve: da Roma a Roccaraso in carrozze d'epoca

Torna su
RomaToday è in caricamento