OstiaToday

A Ostia la prima spiaggia accessibile ai disabili

Durante tutto il mese di luglio i disabili dell'Unitalsi potranno accedere alla spiaggia attrezzata di Ostia, con l'assistenza di volontari e mezzi

Il Lido di Ostia, ha la sua prima spiaggia attrezzata per disabili. Da oggi, grazie ad un accordo tra Campidoglio ed Unitalsi, potranno accedere allo stabilimento Onda anomala tutti i diversamente abili che ne faranno richiesta prenotandosi al numero verde 800.062.062. "Sono emozionata per questa iniziativa" ha espresso in un messaggio il ministro per le pari opportunità, Mara Carfagna, sottolineando che "non c'è soggetto migliore di una spiaggia, per vivere l'ispirazione dell'amore verso la vita". L'Unitalsi impegnerà 30 volontari e 3 mezzi attrezzati che consentiranno, per due giorni a settimana, a circa 20 persone diversamente abili di accedere alla spiaggia, priva di barriere architettoniche “Era importante firmare questo accordo – ha detto il Sindaco, Gianni Alemanno – perché vogliamo che tutti possano divertirsi in questo splendido litorale”. Per il delegato del sindaco per le disabilità Antonio Guidi si sta “finalmente realizzando il sogno della Roma accessibile a chiunque”. L’iniziativa “I disabili incontrano il mare” è stata presentata dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, dal presidente di Unitalsi Roma, Alessandro Pinna, dall’assessore a Commercio e Litorale, Davide Bordoni, dal presidente del XIII Municipio, Giacomo Vizzani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento