OstiaToday

X Municipio: 10 minuti di troppo. Opposizioni a cena, M5s presenta il conto e vota il bilancio da solo

Il ritardo dal rientro della pausa per la cena è costato caro alle opposizioni che attaccano: "Questa non è democrazia, venuti meno alla parola data"

Il gruppo del Movimento 5 Stelle festeggia. L'immagine è stata poi rimossa dai social

Due giorni di lavori, polemiche, una occupazione e anche un "ritardo non giustificato", come si direbbe se fossimo a scuola. Se ne sono viste di tutti i colori durante la discussione della proposta di Bilancio nell'aula del X Municipio. Una vicenda che, ieri, ha visto il suo apice con accuse a colpi di dirette Facebook. Dopo 48 ore di lavori, infatti, le Opposizioni e il Movimento 5 Stelle sembravano aver trovato una quadra, o quanto meno un filo conduttore per concludere la sessione.

Alle 20:30, però, arriva la pausa cena, concordata. Dopo aver discusso emendamenti e punti vari, c'è solamente un voto conclusivo da fare, con le relative dichiarazioni. Alle 21 il Movimento 5 Stelle è in aula. Le Opposizioni (tutte tranne il Laboratorio Civico X ndr) no, tardano 10 minuti. In questo lasso di tempo, però, i pentastellati fanno l'appello e votano. Partita chiusa, risultato acquisito e buonanotte.

Un atteggiamento, questo, che ha mandato le Opposizioni su tutte le furie. "Questa non è democrazia, sono venuti meno alla parola data. Eravamo a cena, hanno sfruttato un piccolo ritardo per punirci", dicono in coro Monica Picca, Pietro Malara e Luca Mantuano di Fratelli d’Italia in una lunga diretta Facebook. Sempre sui social si sfoga anche Margherita Welyam, la giovanissima consigliera guerriera del Pd: "Sono sconcertata. Questa non è democrazia, questa non è trasparenza".

Facebook cena (5)-2

Facebook cena (4)-2

E il Movimento 5 Stelle? Il sempre attivo Antonio Di Giovanni, il capogruppo, anche lui su Facebook dice la sua. Sempre con una diretta. "Noi siamo per le regole. Avevamo un accordo. Alle 21:01 abbiamo fatto l'appello, delle opposizioni c'era solo De Donno, gli altri no. Noi abbiamo votato, abbiamo fatto il nostro dovere. Le Opposizioni no". Presa di posizione suggellata anche dagli altri grillini che postano una foto mentre mangiano pizza nelle aule del X Municipio.  

Facebook cena (6)-2

Una foto che sa quasi di sfottò, poi rimossa dai social, con tanto di calici alzati in segno di trionfo. Un atto lecito anche secondo l'assessore all'ambiente Alessandro Ieva. Immancabile pure il commento di Paolo Ferrara. E così il Movimento 5 Stelle ha presentato il conto.  

Facebook cena (1)-2

Facebook cena (2)-2

Nel frattempo è stato fatto anche un punto su quello che si è deciso nell'aula Massimo Di Somma. "Le somme stanziate da Roma Capitale per il prossimo anno per le spese correnti, pari a oltre 26 milioni di euro, registrano un aumento per circa il 35% rispetto lo stanziamento iniziale del 2018 che si attestava a meno di 20 milioni di euro. - si legge in una nota - Anche per la quota relativa agli investimenti, lo stanziamento proposto per il 2019 è quasi raddoppiata e passa da 2 milioni di euro dell'iniziale 2018 a oltre 3,8 milioni di euro per il 2019".

"In periodi di spending review e riduzioni di budget, l’aumento significativo delle risorse a disposizione rappresenta una buona base di partenza. Il nostro Municipio ha dimostrato eccellente capacità di spesa durante il 2018 e viene premiato con uno stanziamento maggiore per gestire il nostro territorio", commenta l'Assessore al Bilancio Paola Zanichelli ha così commentato: "La proposta di bilancio per il 2019, ritornerà a Roma Capitale per il prosieguo dell'iter di approvazione con una serie di osservazioni relative ad alcune voci quali, ad esempio, il verde pubblico e la gestione delle spiagge, per le quali anticipiamo maggiori richieste sulla manutenzione ordinaria e straordinaria delle caditoie e collettori, la cultura, il turismo, antincendio per le scuole, la sicurezza delle strade solo per citarne alcuni. Siamo ben consapevoli che i fondi non possono essere immediatamente disponibili il 1° gennaio e che verranno stanziati nel corso dell’anno ma preferiamo inserire ulteriori richieste fin d’ora perché vengano man mano finanziate".

"Dall'analisi del bilancio si è compreso quanto sia venuto meno il senso di responsabilità della Presidente , della giunta e del consiglio 5 stelle che invece di battere i pugni nei confronti di Roma Capitale, accetta pedissequamente un bilancio che taglia profondamente su voci importanti per il nostro territorio. La maggioranza vuole far credere che non ci siano stati tagli ma la verità è un'altra. Analizzando il piano operativo di gestione relativo alla spesa corrente è facile notare che il totale delle spese finanziate per l’anno 2018 ammontavano a € 30.115.238,10 nel progetto di bilancio 2019 sono indicate in € 26.496.973,48 quindi una differenza in meno di ben € 3.618.264,62", tuona invece Fratelli d'Italia in coro.

A fare storcere il naso alle Opposizioni, però, anche una consulenza di un milione e 400mila euro a Risorse per Roma. "I cittadini devono sapere, è che nessuno ci ha messo al corrente di quali progetti abbia davvero portato a termine in questi anni Risorse per Roma e cosa farà di preciso nei prossimi. Un vero e proprio muro di gomma da parte del M5S visto che, nonostante le richieste mie e di altri dell'opposizione, ha fatto rispondere all'assessore al Bilancio Zanichelli che in aula ha dichiarato di non sapere quali sono le attività precise. È questa la trasparenza del M5s che sottrae quasi un milione e mezzo di euro a strade, verde, servizi sociali o altro di cui il nostro territorio ha disperatamente bisogno, per destinarli ad una voce nebulosa senza preoccuparsi minimamente di dove vadano?", dice Andrea Bozzi, capogruppo delle liste civiche per l'Autonomia in Municipio X.

"Abbiamo presentato diversi emendamenti sulla spesa di 1 milioni 400 mila euro destinata a Risorse per Roma per progettazioni varie. Alla faccia della nuova politica la maggioranza ha preferito appoggiare politicamente la decisione di destinare tutti questi soldi a consulenze invece di destinarli al verde, alle strade, alla pulizia di caditoie e tombini. Tutti emendamenti bocciati e neanche presi in considerazione", dichiara il Capogruppo di Forza Italia in X Municipio Mariacristina Masi.

Anche in questo caso non è tardata la risposta di Di Giovanni: "È necessario chiarire che a fronte di un impegno corrisposto a Risorse per Roma pari a euro 1.400.000,00 il Municipio decimo, otterrà importanti servizi di progettazione che, se dati all'esterno supererebbero di gran lunga tale importo. Pertanto affermare in maniera pretestuosa come hanno fatto le opposizioni in sede di approvazione di bilancio, che tali fondi potevano essere meglio utilizzati per altre voci di spesa, significherebbe dire, che in realtà, si sta portando avanti una teoria piuttosto paradossale e cioè, che non è importante fare progettazioni propedeutiche alla realizzazione di importanti infrastrutture, nonché servizi fondamentali per il rilancio del nostro territorio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Tutto è pronto per votare il bilancio ma rimangono a mangiare invece di correre a votare?!?! Ma chi avete eletto a Ostia? Vergogna!!!

  • sul posto di lavoro ed alle riuninioni in genere ci si presenta 10 minuti prima o lameno puntuali e non 10 minuti dopo, facendoli perdere a chi è stato puntuale (questo per educazione, per correttezza e per professionalità). Peggio dei ritardatari ci sono solo i ritardatari che "pretendono" che tutti gli altri "puntuali" aspettino i ritardatari.... buonsenso a prescindere dalle idee politiche

  • Il rispetto delle opposizioni per le istituzioni e per il ruolo di rappresentanti che gli è stato conferito dagli elettori si vede anche da questi atteggiamenti. Se hai una votazione alle 21 ti presenti almeno 5 minuti prima in aula e non quando ti fa più comodo. Invece di protestare si vergognassero per la figuraccia.

  • Governo di cialtroni

    • Opposizione di ipocriti e menefreghisti

      • Fatti pagare bene per dire tutte le fesserie che in genere scrivi.

        • Non hai argomenti, e si vede

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lazio-Eintracht: piazza del Popolo vandalizzata, tensione con la polizia. Fermati 5 ultras

  • Politica

    Cassonetti pieni e bolletta più cara, rivolta social contro l'aumento della Tari firmato Raggi

  • Politica

    Campidoglio, si dimette la direttrice del dipartimento Ambiente Rosalba Matassa

  • Politica

    Incendio Tmb Salario: Frosinone, Aprilia e Viterbo salvano Roma. Ma è rivolta dei sindaci

I più letti della settimana

  • Metro A: guasto agli impianti, chiuse le stazioni Barberini e Spagna

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo su tutta Roma

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro tra scooter e furgone in corsia d'emergenza, un morto

Torna su
RomaToday è in caricamento