OstiaToday

Ostia: il quartiere con la buca intorno, oltre 100 strade a 30 km/h e sempre più voragini

Continuano i disagi nelle strade del mare di Roma. In pochi giorni si sono aperte altre voragini

Ostia è ormai tutta una buca. Tra strade chiuse, limitazioni alla velocità e nuove voragini ormai guidare per le strade del mare di Roma è diventata un'impresa. Negli ultimi giorni si sono aperte altre buche in via delle Gondole, all'altezza con via dei Panfili, e in via delle Isole Salomone.

Nel primo caso la strada si è letteralmente sbriciolata con la buca, transennata, che minaccia di espandersi. L'Ufficio Tecnico del X Municipio e la Polizia Locale hanno istituito una deviazione al traffico veicolare, un disagio mal digerito soprattutto dai commercianti. Via della Gondole, infatti, è strettamente collegata a via delle Baleniere, la così detta via dello shopping di Ostia. 

La situazione non è migliore in via della Polinesia, chiusa da tempo, e tra via Casana e via Zotti con le ormai famose maxi voragini che non saranno rifatte prima del 2020. Non solo voragini e buche però.

voroagini (1)-2

Sono ormai 116 le "strade deformate" dove la Polizia Locale si è vista costretta a limitare la velocità a 30 km/h. Il tutto "al fine di garantire la sicurezza della circolazione veicolare in numerose strade del X Municipio risultate in stato generale di degrado e fatiscenza". 

L'amministrazione grillina, i pochi soldi a disposizione, in questi mesi ha preferito investirli in cartellonistica stradaleLa minisindaca Giuliana Di Pillo, a RomaToday, chiarì: "Con quella cifra spesa avremmo coperto più o meno una settimana di lavoro 'rattoppando' appena 10 strade. Se i cartelli sono un deterrente per dissuadere automobilisti, scooteristi e motociclisti dal correre su strade martoriate, piene di buche e radici, ben vengano. I soldi spesi per i cartelli sono pochi, non avrebbero riparato le strade, abbiamo preferito spenderli per allertare le persone alla guida con una segnaletica ad hoc". 

Ad inizio mese, quindi, la notizia dell'impiego di nuovi fondi, che dovranno essere impegnati entro il 31 dicembre. Tra le opere finanziate ci sono soprattutto lavori pubblici per il rifacimento delle strade e dei marciapiedi vanno 5.600.000 euro circa (qui l'elenco degli interventi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento