OstiaToday

Ostia, RomaMare Assohotel: "Turismo in ripresa. Noi ignorati dall'Amministrazione"

La Commissione presieduta dal commissario Vulpiani, ha incontrato balneari e commercianti per la pianificazione e soluzione delle problematiche territoriali ma non ancora la RomaMare Assohotel

Da uno studio approfondito eseguito dall'Osservatorio turistico del Lido di Roma a cura della RomaMare AssoHotel, è emerso nel 2016 Ostia vola per numero di presenze, camere vendute e fatturato. Il mare di Roma sta ricevendo sempre maggiore attenzione dal target turistico nonostante le difficoltà in cui questo si trova a causa della scarsa attenzione generale delle amministrazioni locali.

Le visualizzazione delle pagine web degli hotel di Ostia crescono e di conseguenza aumenta anche il traffico generato nei siti delle Olta (On Line Travel Agency) che consentono agli alberghi di incrementare le prenotazioni. Ad eccezione di una leggera sofferenza registrata nei primi mesi dell'anno, l'ottimo lavoro delle strutture ricettive in termini di promozione, strategie di prezzi e marketing in generale ha portato ad un aumento del 5% di numero di camere vendute rispetto al 2015, passando così da 74.350 del primo semestre 2015 a 78mila le camere vendute nel semestre appena trascorso ad Ostia secondo dati stimati sul campione di 8 Hotel sui 14 del litorale. I dati in termini di presenze sono in linea con il numero di camera vendute: 136.000 presenze stimate nel periodo Gennaio – Giugno 2016 contro le 130.000 dello stesso periodo del 2015.

"Se questo trend verrà confermato nel corso di questo anno, le implicazioni sul flusso turistico, e quindi economico sul territorio, saranno decisamente positive: le presenze turistiche del Lido di Roma supereranno ampiamente, ancora una volta, le presenze locali e il numero di visitatori dell’intero 2016 sarà certamente maggiore delle 270.000 presenze ottenute nello scorso anno. - sottolinea RomaMare AssoHotel - Alla luce di questi dati positivi e che anno ben sperare per la ripresa turistica di Ostia e del mare di Roma, non si può non sottolineare che il dato va tristemente in controtendenza rispetto all'attenzione che le Amministrazioni pubbliche riservano al territorio sia riguardo al decoro urbano che agli spiacevoli fatti registrati negli ultimi anni, a partire dal commissariamento per arrivare ai fermi registrati solo qualche giorno fa".

"La Commissione presieduta dal commissario Vulpiani, ha infatti incontrato alcune associazioni di categoria come balneari e commercianti per la pianificazione e soluzione delle problematiche territoriali ma non ancora la RomaMare Assohotel nonostante sia più di un anno che questa richiede attenzione. - conclude la nota di RomaMare AssoHotel - Ma i problemi turistici del Lido non si limitano alla mancanza di attenzione dell'amministrazione. Gravi sono anche carenza di eventi viabilità difficoltosa a fronte di una Tassa di Soggiorno giornaliera che varia tra i 3 ed i 6 euro a persona, esattamente come nel centro di Roma. Altro punto su cui la RomaMare Assohotel prende chiaramente posizione, è l’enorme difficoltà di promuovere il mare di Roma senza poter avere un territorio adeguato a livello di decoro, di sicurezza, accessibilità e soprattutto una spiaggia non praticabile in quanto "blindata" che non favorisce lo sviluppo turistico. I nostri partner esteri rimangono veramente molto sorpresi per non dire sconvolti dalla situazione di Ostia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

Torna su
RomaToday è in caricamento