Ostia Today A cura di Lorenzo Nicolini

Comunicato stampa

Ostia, Comitato Civico Duemilatredici: "La peggior stagione balneare"

Comunicato -  
Comitato Civico 2013 4 maggio 2012

Si apre nel peggior dei modi la stagione balneare di Ostia, su cui pende come una spada di Damocle la sentenza del TAR del Lazio che, tra 5 giorni, si esprimerà sulla legittimità del bando per l'assegnazione delle spiagge libere. Il Canale dei Pescatori è infatti di nuovo insabbiato per la rottura della draga e il mare di Ostia Ponente interdetto per colpa dei pennelli che si sfaldano nonché della vecchia barriera di scogli che emerge. Tutto questo mentre ad Ostia Levante i lavori di ripascimento sono fermi da tre giorni a causa di un guasto del sabbiodotto. L'aspetto più inquietante sono però i circa 10 milioni di euro sprecati per tutte queste opere pubbliche. Soldi pubblici portati via dal mare. La sagoma della draga Njord-R ferma da giorni al largo dello stabilimento balneare Venezia è emblematica: qui è tutto fermo.

 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday