venerdì, 19 settembre 26℃


Ostia Today A cura di Lorenzo Nicolini

Comunicato stampa

Il Movimento 5 Stelle sabato 7 alle ore 10.00 pulisce Parco Pallotta

Comunicato -  
Movimento 5 Stelle Roma XIII 6 aprile 2012

Il Parco Pallotta è costato ai cittadini oltre un milione di euro. Oggi i 25.000 mq del parco, sono totalmente abbandonati dalla nostra amministrazione. Quella che dovrebbe essere un’area verde attrezzata è diventata qualcosa d’indecoroso: parliamo di un solo straboccante cestino dell’immondizia, di vasche colme di acqua stagnante dove si trova ogni tipo di rifiuto, dagli escrementi umani all’abbandono e alla totale incuria del verde e della vegetazione. Dal sopralluogo svolto sono diversi i tombini scoperti e alcuni cavi elettrici facilmente raggiungibili dalle mani di qualsiasi bambino. Esiste, dunque, anche un problema d’incolumità e di sicurezza per le famiglie che frequentano il parco. Nel mese di novembre del 2008 Alessandro Onorato consigliere del Partito Democratico (PD) dichiara: “L’amministrazione Veltroni, nel mese di maggio 2006, ha consegnato a quel quadrante di Ostia un nuovo parco, un polmone verde – prosegue – oggi però il parco è totalmente abbandonato – poi – ho presentato un’interrogazione al Sindaco e all’Assessore competente affinché venga prima di tutto messo in sicurezza il parco e affinché sia ripristinato il decoro e la vivibilità in un’area che rappresenta un importante centro di aggregazione per il quartiere”. Sono passati quasi tre anni, siamo nel mese di luglio del 2011, il consigliere Alessandro Onorato ha cambiato partito, ma non ha perso la sua ostinazione e dunque ci riprova come Unione di Centro (UDC) presentando ancora una volta un’interrogazione al Sindaco di Roma per il recupero dell’area e con queste considerazioni: “l’area del parco presenta grossi rischi per l’incolumità dei cittadini per la presenza di numerosi tombini rialzati, impianti elettrici non a norma e pozzetti della corrente non sigillati”. Il quadro sembra chiaro, l’attuale amministrazione Alemanno (PDL) sembra non sentirci da quell’orecchio, la politica sia essa rappresentata dal Partito Democratico o dall’Unione di Centro, in questo caso paradossalmente dallo stesso consigliere, sembra destinata al fallimento. Il Movimento Cinque Stelle del XIII Municipio sabato 7 aprile farà l’unica cosa concreta che queste persone non sono state capaci di fare; Pulire il parco e delimitare, in modo da renderle visibili, le aree che comportano rischi per i cittadini. Invieremo anche noi al Presidente del Municipio la nostra interrogazione corredata di documentazione fotografica e del fatto che gli attivisti del Movimento non si limitano a scrivere, ma operano più che altro con fatti concreti. Non fermarsi alle parole è l’unica possibilità per chi crede ancora alla eventualità di far ripartire il nostro paese.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday