OstiaToday

Ostia, Bordoni: "Omaggio alla statua di Sant’Agostino"

Mercoledì 28 agosto alle ore 11:00

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Ostia - Mercoledì 28 agosto alle ore 11.00, in Piazza della Stazione Vecchia depositeremo una corona di fiori presso la statua di Sant'Agostino, patrono della Città. Un momento importante e sentito per i cittadini del litorale. Sant'Agostino qui ha vissuto con la madre Monica, prima che morisse, uno dei momenti più belli della sua vita spirituale, che racconterà nelle Confessioni e che lo lega fortemente a questo territorio. Quando sono stato presidente del Municipio, Sant'Agostino è stato proclamato patrono di Ostia con Decreto della Santa Sede del 21 febbraio 2004. La statua dedicata al Patrono, opera realizzata dal maestro Augusto Ranocchi, fu benedetta prima in forma solenne da Papa Giovanni Paolo II (Karol Wojtyla), santificato il 27 aprile del 2014, e poi dall’allora Cardinale Joseph Ratzinger divenuto pochi mesi dopo Papa Benedetto XVI. La proclamazione ufficiale di Sant’ Agostino Patrono di Ostia da parte dei massimi organismi ecclesiastici della Santa Sede – commenta il consigliere Capitolino Davide Bordoni - ha rappresentato uno dei momenti più significativi e di grande aggregazione nella storia della Città di Ostia. Un momento di comunione sociale e religiosa che rinnoviamo ogni anno con gioia. Una semplice preghiera, guidata dal Parroco don. Salvatore Tanzillo e un mazzo di fiori sulla statua bronzea in Piazza Stazione Vecchia, accanto alla sede del locale Municipio; sarà presente il consigliere di Roma Capitale Davide Bordoni assieme ai principali esponenti dell’associazionismo e della cittadinanza attiva della comunità locale di Ostia.

Torna su
RomaToday è in caricamento