OstiaToday

Ostia, i cittadini discutono sul waterfront. Dall'informazione alla formazione

L'esigenza nasce anche a seguito di quanto è accaduto nel processo di partecipazione della Grande Opera Strategica dell'ampliamento del Porto di Roma

Il Tavolo del Waterfront, che vede la partecipazione di cittadini, associazioni, comitati di quartiere, professionisti, esponenti della vita politica, sociale e imprenditoriale del XIII Municipio, ha deciso nel suo ultimo incontro della scorsa settimana. di istituire, a partire dal successivo appuntamento di mercoledì 12 dicembre alle 17,30 presso lo stabilimento Venezia, varie sessioni di formazione rivolte a tutti i partecipanti. 

L’esigenza nasce anche a seguito di quanto è accaduto nel processo di partecipazione della Grande Opera Strategica dell’ampliamento del Porto di Roma, nel voler interloquire in modo consapevole e preparato con gli Uffici Tecnici preposti ai procedimenti partecipativi, in quanto il progetto del waterfront si inserisce in un’area già urbanizzata che non può perdere le prerogative di “città” solo per favorire gli investimenti privati che troppo spesso contrastano con il bene pubblico. 
Sul fronte dell’incontro promesso più volte da Alemanno al tavolo del waterfront si registrano le seguenti dichiarazioni. “Mercoledì 4 dicembre ho inviato la terza richiesta di incontro al Sindaco Alemanno, attraverso le Sue segreterie. – dichiara il Cons. Stefano Salvemme – Il Sindaco in un primo momento si era reso disponibile (era il 6 settembre) ad incontrare il tavolo partecipato sul waterfront tra il 20 e la fine del mese di settembre, ma ciò non si è verificato. Successivamente – continua Salvemme. Il giorno 27 ottobre in occasione dell’inaugurazione dell’Ostia ExDepò Alemanno mi confermava di voler mantenere l’impegno entro novembre. Anche questa promessa è stata vana. Purtroppo questo rende sempre meno credibile agli occhi dei cittadini, soprattutto alla vigilia di una campagna elettorale, chi della partecipazione ne ha fatto un giusto cavallo di battaglia per rivendicare le primarie all’interno del centro-destra, ma poi non ne da attuazione nei fatti. I cittadini di Ostia – conclude Salvemme – che siedono al tavolo partecipato del waterfront sono però ancora fiduciosi che entro la fine di questa settimana l’incontro verrà pianificato. Al contrario si riterranno liberi di far sentire la propria voce in maniera forte e decisa”.
I temi che verranno affrontati e su cui si creeranno gruppi di lavoro dedicati saranno i seguenti:
- opere di urbanizzazione primaria e secondaria
- mobilità 
- standard urbanistici (verde, servizi e parcheggi pubblici) 
- applicazione del regolamento di partecipazione
- inquadramento delle aree all’interno delle destinazione d’uso del Piano Regolatore Generale (PRG) vigente

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento