giovedì, 27 novembre 21℃


Le comunità religiose si incontrano tutte ad Ostia Antica

Domani ad Ostia antica dialogo inter-religioso. Tavola rotonda con i rappresentanti della comunità islamica, ebraica, ortodossa e cattolica del territorio

Lorenzo Nicolini 24 maggio 2012

Si terrà domani mattina, venerdì 25 maggio, alle ore 10.30 presso il Castello di Giulio II ad Ostia Antica una tavola rotonda sul dialogo ecumenico ed inter-religioso tra la comunità islamica, ebraica, cattolica e ortodossa del territorio. I rappresentanti delle quattro religioni tratteranno il tema: “La pace nelle religioni”. Ad intervenire Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio. A moderare l’incontro, la giornalista Alessandra Sozio.

L’iniziativa rientra nella Settimana della Cultura Islamica, organizzata con il patrocinio del XIII Municipio.  Ieri sera, nell’ambito della manifestazione, protagonista è stata l’attualità. Alla presenza di Don Franco de Donno, parroco di Santa Monica, luogo che ha ospitato l’evento, e Youssef al Moghazi, direttore del Centro Islamico di Ostia, è stato affrontata la situazione dell’Afghanistan e dell’Islam dopo l’11 settembre. Spunto di riflessione è stato il reportage giornalistico "Storie Lontane", girato proprio nelle città dell’Afghanistan.

"Un mondo migliore è possibile – ha dichiarato Don Franco de Donno, Parroco della Chiesa Santa Monica – dobbiamo perseguire il desiderio di unità che possa allontanare guerre e divisioni. Così come è necessario evitare gli egoismi particolari. Il nostro compito è salvare i popoli in estrema difficoltà e di avere maggiori disponibilità all’accoglienza, senza chiudersi in inutili pregiudizi".

Annuncio promozionale

"Compito degli uomini – ha spiegato Youssef al Moghazi, Presidente Istituto Culturale di Ostia – è quello di trasmettere i messaggi di pace. La pace e la misericordia devono regnare sul mondo intero e sui popoli in difficoltà". Questa sera a partire dalle ore 20.00 presso la Chiesa San Nicola di Bari, ci sarà il Cineforum e la proiezione del film “Il Messaggio” di Moustafa el Akad.

ostia

Commenti