OstiaToday

Ostia, Torvaianica e Fiumicino: in barca a vela per vedere dal vivo i delfini

Partendo dal porto di Ostia, chiunque potrà partecipare al progetto 'Delfini Capitolini' attraverso escursioni giornaliere in barca a vela alla ricerca dei delfini

Foto di Oceanomare Delphis Onlus

I delfini tornano protagonisti nelle acque di Ostia, Fiumicino e Torvaianica. Oceanomare Delphis Onlus, organizzazione non profit per lo studio e il monitoraggio dei cetacei in Mediterraneo, ha presentato i risultati della campagna 2016 del progetto 'Delfini Capitolini' in occasione di 'A Vela con i Delfini Capitolini', evento divulgativo realizzato in collaborazione con Miceli Vela che si è tenuto lo scorso 27 novembre presso la Lega Navale Italiana sezione di Ostia, alla presenza di numerosissimi sostenitori, della Capitaneria di Porto di Roma e l'Area Marina Protetta Secche di Tor Paterno, e del celebre navigatore solitario oceanico, Matteo Miceli, quale testimonial dell’iniziativa.

Grazie a 44 uscite e oltre 2200 chilometri percorsi tra gennaio e novembre 2016 nel tratto di mare prospicente Fiumicino, Ostia e Torvaianica, i ricercatori di Oceanomare Delphis hanno registrato 18 avvistamenti della specie di delfino costiero nota come tursiope (Tursiops truncatus), effettuando circa 14,000 scatti che hanno permesso di fotoidentificare 59 nuovi individui,  portando così a 145 il numero di tursiopi censiti nelle acque del litorale romano. Di questi, 42 sono stati ricatturati fotograficamente almeno tre volte dal 2008, e 13 ben 6-9 volte, consentendo ai ricercatori di stabilire che alcuni esemplari mostrano un elevato grado di fedeltà all’area di studio.

Dal 2008 a oggi sono state riconosciute e catalogate 17 femmine (il cui genere è stato determinato dalla vicinanza con piccoli/giovani e da immagini subacquee), che nei mesi di luglio-settembre sono state osservate con neonati con pieghe fetali (vedi Cornelia nel comunicato del 15/09/2016).

"La presenza regolare di coppie madre-piccolo è un dato di considerevole rilevanza scientifica perché permette di caratterizzare l’area non solo come sito di alimentazione ma anche di riproduzione e allevamento dei piccoli per una specie inclusa nella Direttiva Comunitaria Habitat e quindi soggetta a specifiche misure di tutela. - spiegano da Oceanomare Delphis Onlus - La campagna 2016 ha anche permesso di rilevare la presenza di alcuni individui con ferite recenti, probabilmente riconducibili a urti con natanti/collisioni con le eliche, o a interazioni con attrezzi da pesca. Questo dato evidenzia l’importanza delle azioni a lungo termine di studio e conoscenza, che consentono di monitorare nel tempo gli impatti di origine antropica e di vigilare sullo stato di salute e benessere delle popolazioni". 

Per spiegare meglio il tutto è stato realizzato anche il docufilm 'Insights: sulla Rotta dei Cetacei' di Luca Imperiale (qui il video). Immagini che hanno annunciato anche la nuova collaborazione tra ODO e Miceli Vela presentata all’evento. "Partendo dal porto di Ostia, chiunque potrà partecipare al progetto 'Delfini Capitolini' attraverso escursioni giornaliere in barca a vela alla ricerca dei delfini, aiutando così a promuovere l’attività di studio condotta da ODO sul territorio laziale, a incrementare il numero di uscite e a sostenere concretamente un’importante azione di monitoraggio e conservazione dei cetacei in Mediterraneo. - concludono gli organizzatori - L’iniziativa può contare sul supporto di un grande testimonial: Matteo Miceli, navigatore solitario oceanico, che durante la serata ha raccontato aneddoti sulle sue avventure, nel pieno rispetto del mare e dei suoi splendidi abitanti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

  • Incidente in via Casilina, schianto all'alba con la Smart: muore un ragazzo di 22 anni

Torna su
RomaToday è in caricamento