OstiaToday

Ostia: sventata violenza ai danni di una sedicenne

Un egiziano di 29 anni è stato arrestato. Ha molestato la ragazza sull'autobus e l'ha inseguita una volta scesa dalla fermata. La ragazza però ha chiamato i Carabinieri che hanno bloccato il malintezionato

Un nuovo episodio di violenza ai danni di una donna è stato sventato domenica sera dai Carabinieri di Ostia. Vittima delle molestie è stata una ragazzina di 16 anni che tornava nella località del litorale dopo una passeggiata con le amiche a Roma. A molestarla un egiziano di 29 anni senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine, che è stato arrestato prima che potesse usare violenza contro la sedicenne.

Erano le 18 di domenica quando la ragazzina è scesa alla stazione Lido centro di Ostia, prendendo l'autobus 01 a bordo del quale c'era anche l'egiziano. Scattano gli sguardi equivoci a cui fanno seguito parole incomprensibili nella lingua madre dello straniero.

La ragazza ha la prontezza di scendere alla fermata successiva, ma lo straniero la segue e tenta di portarla in una zona appartata. Non vista però la ragazza, scendendo dall'autobus, è riuscita a chiamare il 112. Dopo pochi minuti una pattuglia dei Carabinieri ha intercettato l'egiziano che stava ancora tentando di isolare la ragazza.

I militari hanno immediatamente fermato l'uomo, nonostante questi con calci e pugni abbia provato ad evitare l'arresto. L'uomo è accusato di molestie sessuali oltre che di resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento