OstiaToday

Educamp 2019: un mese di sport per 150 ragazzi allo stadio di Ostia 

Le discipline affrontate dai ragazzi sono state il tiro con l'arco, il baseball e la pallavolo

È giunta al termine l’iniziativa targata Coni Lazio. Educamp 2019 ha consentito a circa 150 ragazzi, di età superiore ai 5 anni, di praticare sport all’interno dello stadio Giannattasio di Ostia. Le discipline affrontate nelle quattro settimane sono state il tiro dell’arco, il baseball, pallavolo, atletica e tante altre attività sportive sotto l’attenta guida di uno staff di professionisti. 

Dal Municipio: "Un'esperienza strepitosa"

All’evento finale che si è svolto nella giornata di venerdì, hanno partecipato la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, l’Assessore allo Sport Silvana Denicolò, il Presidente Coni Lazio Riccardo Viola e il delegato Coni del Litorale Giampaolo Mannucci. “Educamp è un’esperienza strepitosa che consente ai ragazzi di praticare più attività e passare intere giornate all’aria aperta conoscendo discipline che un domani possono anche diventare vere e proprie passioni da praticare a livello agonistico” ha commentato la minisindaca De Pillo. 

Il Coni: "Lo sport è il miglior messaggio educativo"

“Siamo orgogliosi- ha affermato il Presidente Coni Lazio - e ringraziamo la Presidente del Municipio per il costante supporto perché quest’anno abbiamo incontrato molte difficoltà. Siamo convinti che questo è il miglior modo per far trascorrere ai ragazzi qualche settimana all’insegna del miglior messaggio educativo, quello dello sport”. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento