OstiaToday

Giurisprudenza a Ostia, RomaTre lancia la sfida: al via il nuovo corso all'università del mare

Il nuovo corso di studi in 'Servizi giuridici per la sicurezza territoriale e informatica' va ad implementare l'offerta di Roma Tre ad Ostia dove è già presente quello di Ingegneria delle Tecnologie per il mare

Foto dall'Università RomaTre

"La nuova sfida di Roma Tre è quella di portare Giurisprudenza ad Ostia", e così è stato. Il Rettore Luca Pietromarchi rilancia quanto già annunciato lo scorso febbraio e dà il via al nuovo corso di studi in 'Servizi giuridici per la sicurezza territoriale e informatica' (Dipartimento di Giurisprudenza). 

Dopo l'inaugurazione, lo scorso anno, del corso in Ingegneria delle Tecnologie per il mare (Dipartimento di Ingegneria), l'Ateneo capitolino ha così lanciato la nuova offerta didattica dell'università del mare. 

L'università a Ostia è un orgoglio

"Il corso che si apre oggi, corrisponde di fatti ai primi tre anni di Giurisprudenza, fornisce un titolo di laurea agile e completo: può essere speso come un titolo a se stante che apre prospettive di carriera sia negli ambiti tradizionalmente legati alla sicurezza, sia in quelli di più stringente attualità connessi all'impatto delle tecnologie. - ha dichiarato il Rettore -  Stiamo comunque già lavorando alla programmazione del biennio magistrale. Siamo orgogliosi di questo sviluppo di RomaTre a Ostia".

Dopo i saluti inaugurali del Rettore Pietromarchi è stato Don Luigi Ciotti, fondatore della Onlus Gruppo Abele e di Libera, l'associazione da anni impegnata nella lotta alla criminalità organizzata, ad aver tenuto per l'occasione una lezione sul tema "Legalità, diritti e sicurezza". 

Giurisprudenza a Ostia: il corso

Il nuovo corso di studi intende coniugare la tradizionale formazione del giurista con un approfondimento delle più rilevanti tematiche che coinvolgono la sicurezza.

Il percorso didattico infatti è dedicato alla formazione di professionisti del mondo della sicurezza tradizionale (forze di polizia, organizzazioni internazionali, soggetti privati o pubblici che agiscono nel campo del diritto umanitario o in quello dei fenomeni migratori, amministrazioni penitenziarie) e della sicurezza informatica (responsabili della protezione di dati personali, responsabili della protezione cibernetica e informatica nell'ambito di grandi organizzazioni pubbliche e private, esperti in tema di crimini informatici). 

'Servizi giuridici per la sicurezza territoriale e informatica' - che ad oggi ha più di 40 iscritti - va ad implementare l'offerta formativa del Polo di Roma Tre ad Ostia dove è presente dal 2018 quello di Ingegneria delle Tecnologie per il mare (Dipartimento di Ingegneria) che solo nel primo anno ha avuto 140 iscritti e ospiterà nei prossimi mesi la direzione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) dedicata agli studi marini.

Presso il Polo di Ostia è inoltre presente lo Studentato "Giulio Regeni" (50 posti letto) realizzato dalla Regione Lazio tramite l'ente per il diritto allo studio LazioDiSCo e inaugurato nel febbraio 2018.

"Costruire un futuro sulle basi della legalità"

"Credo che per i tanti studenti presenti sia stato un momento importante, che va oltre il valore strettamente accademico e che contribuirà a radicare i valori di legalità, di impegno civico e di coraggio nella difesa delle regole e nella valorizzazione dei diritti. Valori fondamentali per i cittadini di oggi e di domani e per un territorio, quale quello di Ostia, impegnato a costruire un futuro sulle basi della legalità e della partecipazione. Agli studenti l'augurio di poter sfruttare al meglio l'opportunita' che questo percorso di studi offre in termini professionali per il loro avvenire". Così in una nota Claudio Di Berardino assessore della Regione Lazio al Lavoro, alla Formazione, Scuola e al diritto allo studio universitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento