Ostia Today

Ostia, più controlli sul territorio. Vizzani: "Chiediamo responsabilità"

La Commissione Sicurezza del XIII Municipio si è riunita nei giorni scorsi per affrontare le problematiche in termini di afflusso di persone e decoro cittadino per le giornate del 25 aprile e primo maggio

La Commissione Sicurezza del XIII Municipio, presieduta dal consigliere Luigi Zaccaria, si è riunita nei giorni scorsi per affrontare le problematiche, in termini di afflusso di persone e decoro cittadino, in vista delle giornate del 25 aprile e del primo maggio, che vedranno numerosi romani riversarsi sul litorale romano. "Invitiamo i fruitori delle nostre pinete – Giacomo Vizzani, Presidente XIII Municipio – ad  adottare comportamenti di educazione civica e di rispetto dell’ambiente. Ringrazio per la disponibilità il Comando Provinciale di Roma del Corpo Forestale dello Stato e tutti gli uomini e le donne impegnate nei servizi di tutela e sicurezza predisposti per le giornate del 25 aprile e primo maggio".

"In particolar modo – ha spiegato Luigi Zaccaria, Presidente Commissione Sicurezza XIII Municipio – abbiamo predisposto un piano di monitoraggio delle nostre pinete e in una lettera inviata al Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato, di concerto con il Presidente Vizzani, è stato chiesto un potenziamento delle unità di sorveglianza anti-incendio. Un ringraziamento va anche a tutte le forze dell’ordine e di polizia e alle associazioni di Protezione Civile del territorio che pattuglieranno le aree e le zone più frequentate. Nel corso della Commissione è stato anche chiesto di predisporre un provvedimento per vietare l’accesso delle auto all’interno della Pineta delle Acque Rosse".

"Per questo motivo – ha aggiunto Amerigo Olive, Assessore XIII Municipio – abbiamo inviato una richiesta alla Polizia Locale di Roma Capitale del XIII Gruppo in cui si richiede l’emissione di una Determina Dirigenziale che imponga il divieto di accesso ai veicoli all’interno della Pineta delle Acque Rosse, attraverso l’istituzione di un’adeguata segnaletica verticale in alcuni punti strategici. Tra questi: l’ingresso di viale dei Romagnoli (adiacenze Cineland), largo delle Marianne, via delle Azzorre (altezza civico 252) e in via Tancredi Chiaraluce (davanti la strada per l’ingresso ai cantieri Il Moro di Venezia)".

 

 

 
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Pienamente d'accordo nel combattere degrado e illegalità nel XIIII municipio. Quello però che mi fa sorridere, è invece il far finta di di non sapere, da parte della "roboante" Commissione Sicurezza, dell'esistente degrado degrado e illegalità nella pineta delle acque rosse per la presenza di una ampia baraccopoli di disperati. Quindi, prima di parlarsi addosso sui provvedimenti e sugli annunci, chiedo di sanare questa vergognosa situazione.

Notizie di oggi

  • Politica

    Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

  • Politica

    Nasce l'Acea a Cinque Stelle: eletti i nove membri del Cda

  • Politica

    Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

  • Politica

    Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

I più letti della settimana

  • Raggi visita Ostia: "Che eccellenza il Polo Natatorio! Ora giù il Lungomuro"

  • Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

  • Colombo a 30 e 50 km/h, una petizione per annullare i limiti. "Strada non sicura"

  • Ostia, appuntamento al porto per comprare droga. Recuperata anche una pistola rubata

  • Ostia: incendio in un appartamento, intossicati tre bambini

  • Incendio ad Ostia: auto in fiamme in un garage

Torna su
RomaToday è in caricamento