OstiaToday

Anziana derubata al mercato, l'appello di Elisabetta: "Cerco l'angelo che mi ha riportato la borsa rubata"

La storia a lieto fine è avvenuta ad Ostia. "Mi piacerebbe rintracciarla come anche le persone delle altre automobili che si sono fermate per prestarmi aiuto"

Il maercato di via dell'Appagliatore ad Ostia

Una storia a lieto fine terminata con un caloroso abbraccio fra la possibile vittima ed il suo "angelo". Siamo ad Ostia dove una donna di 72 anni ha trovato aiuto in una giovane ragazza che, ascoltando le sua grida di aiuto, le ha riportato la borsa che un uomo le aveva appena rubato dall'auto. Ancora provata, ma felice per come siano andate le cose, Elisabetta Rossigno vorrebbe però ringraziare la giovane "a cui non sono riuscita nemmeno a chiedere il nome". 

A raccontare i fatti a RomaToday è la stessa signora Elisabetta: "Oggi (27 setttembre ndr) verso le ore 12:00 Sono stata vittima di uno scippo al parcheggio del Mercato dell’Appagliatore di Ostia. Ero appena salita in macchina quando uno sconosciuto ha aperto lo sportello accanto al posto del guidatore ha preso la mia borsa ed è scappato".

Una rapina lampo, come ricorda ancora la 72enne di Ostia: "Mi sono trovata il ladro dentro l'auto senza nemmeno accorgermene, ci siamo guardati negli occhi una frazione di secondo ed è poi scappato a piedi con la borsa che avevo poggiata sul sedile lato passeggero". 

Elisabetta Rossigno scende dall'auto e prova a rincorrere il ladro sbracciandosi e chiedendo aiuto a squarciagola alle macchine che passano. Si ferma qualcuno e chiama le forze dell'ordine, poi l'inaspettata sorpresa: "Dopo qualche minuto è arrivata un'altra macchina con dentro una coppia di ragazzi. E' scesa questa giovane con in mano la mia borsa e me l'ha restituita dicendomi 'Come vede gli angeli esistono'".

Le due si abbracciano calorosamente, la donna ringrazia la sua eroina "ma ero ancora troppo scioccata e con il cuore che continuava a battere all’impazzata ed ho dimenticato di chiederle il suo nome". Tranqulizzatasi la signora Elisabetta, "così come i miei figli", vorrebbe però ringraziare la ragazza che le ha riportato la borsa. "Aveva questo viso dolcissimo con i capelli biondi ed un cerchietto". "Mi piacerebbe rintracciarla come anche le persone delle altre automobili che si sono fermate per prestarmi aiuto compreso il guidatore di una macchina dell’Acea".

Chiunque avesse informazioni utili ad aiutare la signora Elisabetta Rossigno può scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: romatoday@citynews.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento