OstiaToday

Ostia: l'Anffas annuncia la ripresa delle prestazioni per i bambini autistici

Nella riunione di oggi la Regione Lazio, attraverso il vice Presidente Montino, ha annunciato la copertura del debito 2008 dell'Anffas Ostia onlus. Soddisfatta l'associazione

Si è risolta positivamente la vicenda che aveva portato l'associazione Anffas Ostia Onlus a sospendere l'assistenza a 30 bambini autistici. Nella riunione convocata per oggi infatti la Regione Lazio,  per voce del vice presidente Montino, ha ufficialmente comunicato la copertura del disavanzo dell'Anffas per l’autismo nel 2008.

Come promesso quindi l'associazione riaprirà, già a partire dalla prossima settimana, il servizio di assistenza ai bambini autistici. Questo comporterà anche la riassunzione degli operatori ritrovatisi improvvisamente senza lavoro per la sospensione del servizio.

Decisivo, per la risoluzione della questione, è stato l'impegno degli assessori capitolini Davide Bordoni e Luigi Nieri. A loro il presidente di Anffas Ostia Onlus Ilde Plateroti Narducci e il direttore generale Stefano Galloni hanno porto i più vivi ringraziamenti. “Al giorno d’oggi , almeno per una volta la trasparenza, l’onestà e l’amore per ragazzi che anffas ben rappresenta da oltre 50 anni ha trionfato”.


Il disavanzo 2008 creatosi per un erroneo riconoscimento del budget assegnato ad Anffas Ostia, dalla Regione Lazio verrà risanato in modalità diverse per gli esercizi 2008, 2009 e 2010.

Per l'esercizio 2008  non appena arriverà una nuova certificazione ASL RMD attestante la cifra di 450 mila euro da riconoscere ad Anffas Ostia, la Regione Lazio delibererà l’assegnazione dei fondi previsti e legittimamente vantati dall’Associazione. La Regione in virtù dei noti problemi di cassa provvederà comunque a certificare le somme in modo da consentire ad Anffas Ostia l’anticipazione bancaria.

Per il 2009 il progetto sarà finanziato al 50% dall'assessorato alla Sanità e al 50% dall'assessorato alle Politiche Sociali. Questo previa ulteriore delibera Regionale a firma del Presidente Marrazzo e dell’Assessore alle politiche sociali.

Per il 2010 la Regione si riserva prima di effettuare una nuova verifica della qualità del servizio. Qualora il servizio confermasse la propria bontà, la Regione si impegna ad inserire le prestazioni in un nuovo budget standard per Anffas Ostia Onlus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Sushi "all you can eat" a Roma: 10 ristoranti giapponesi da provare

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

Torna su
RomaToday è in caricamento