menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ostia Today

Maltempo ad Ostia: corse saltate sulla Roma-Lido e prime mareggiate

Nuovo incubo per Ostia e Infernetto. Male anche Bagnoletto e Dragoncello. La Protezione civile è allertata

La eco del disastro che sta colpendo Olbia arriva fino a qui. Ad Ostia. In Sardegna la situazione è drammatica, qui nel X municipio di Roma Capitale, fortunatamente, no. Ci sono però da monitorare diverse situazioni. La Protezione Civile sta seguendo con attenzione il 'rigonfiamento' del Tevere e nel Lido, la zona dell'Idroscalo è a rischio.

Non solo. Acilia, Infernetto, Ostia Antica, Axa, Bagnoletto e Palocco hanno già diverse strade allagate. La paura, adesso, è per gli scantinati delle abitazioni e per i canali spesso soggetti a mini esondazioni che puntualmente creano disagi. Nella notte le prime mareggiate hanno colpito le coste di Ostia Levante e Ponente. Il mare grosso, sommato al forte vento, hanno 'mangiato' diversi metri di spiaggia. 

Caos anche sulla Roma-Lido. Al momento in cui vi scriviamo sono saltate già tre corse. I vagoni, stracolmi, registrano il malessere dei pendolari costretti a viaggiare in condizioni al limite. Film già visto. Piove da diverse ore e il litorale romano accusa i primi problemi. 

Da Ostia ad Anzio è allerte anche per eventuali trombe d'aria. Gli agenti della polizia municipale del XIII gruppo di Roma Capitale e i vigili del fuoco sono stati preallertati. La memoria torna a quel 20 ottobre 2011 quando il temporale causò danni ingenti e soprattutto la morte di Sarang Perera in via di Castel Porziano all'Infernetto. In quel triste giorno Infernetto era sott'acqua ore la cose sembrano essere migliorate ma i disagi ci sono. 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    • Cronaca

      Rissa tra coppie al parcheggio del Centro Commerciale: donna stesa da un pugno

    • Cronaca

      Omicidio Nino Sorrentino, residenti sotto choc: "Una brava persona, ben voluta da tutti"

    Torna su