mercoledì, 16 aprile 12℃


AssoHotel: "Il casinò a Ostia? Noi proponiamo l'Offshore Speed Race"

"Il XIII municipio propone casinò e piste da sci, noi sponsorizziamo la Roma Offshore Speed Race". Ecco la risposta dell'associazione Roma Mare Assohotel, presieduta da Nicola Della Puca

Lorenzo Nicolini14 giugno 2012

"Il mare di Roma ha perso i campionati del mondo di beach volley che si stanno svolgendo al Foro Italico. L’amministrazione municipale ha avanzato negli ultimi mesi prima la pista da sci sul lungomare e poi il casinò. A queste assurde proposte, noi rispondiamo con la sponsorizzazione della Roma Offshore Speed Race, la gara di motonautica d’altura che si svolgerà al Porto turistico di Roma dal 18 al 22 luglio prossimi". A parlare è Nicola Della Puca, presidente dell’associazione Roma Mare Assohotel, neonata associazione composta da giovani albergatori del litorale che non ci stanno a vedere defraudato il territorio in cui le loro famiglie operano da generazioni.

"Ostia, il mare di Roma, doveva essere la collocazione naturale per il beach volley e invece la scarsa lungimiranza dell’amministrazione ha fatto sì che il Foro Italico fosse riempito di sabbia – aggiunge Della Puca –. Roma capitale continua a dimostrare di voler tradire la vocazione turistica del suo mare, gli imprenditori locali e tutti coloro che hanno a cuore il futuro di questo territorio. Abbiamo subito ancora una volta, scelte calate dall’alto mentre è in piena progettazione il Secondo Polo Turistico".

"Grazie a Riccardo Campione, area general manager del gruppo Barcelò, siamo venuti a conoscenza di questo Offshore che nasce sulle orme della Cowes-Torquay-Cowes – annuncia Nicola Della Puca –. Sul mare di Roma saranno protagonisti l’esperienza e il coraggio per la rotta Porto turistico di Roma-Ponza -San Felice Circeo e ritorno. Siamo orgogliosi di ospitare questa tappa, della quale nulla avremmo saputo senza la comunicazione del nuovo associato Riccardo Campione che è entrato a far parte della Roma Mare Assohotel con l’Aran Blu di Ostia. Per questo motivo, non possiamo dire grazie all’amministrazione del XIII municipio, al suo assessore al turismo e al suo presidente della commissione turismo e sport. Da loro, neanche una parola su questo evento, come su altri, che troverebbero una cornice naturale sul nostro territorio. Questi amministratori sono quelli che hanno partorito Erotika tour nel Ferragosto del 2009, porchette sul Pontile, piste da sci artificiali e casinò. Come associazione Roma Mare Assohotel abbiamo già dato il nostro supporto a diverse iniziative proprio per contribuire alla crescita di manifestazione che vedono protagonista il mare di Roma. Mi riferisco al Festival del cinema di Ostia, il Festival dei cortometraggi, l’Air show, i campionati mondiali di Skate board. Ora, noi siamo pronti per l’Offshore", conclude il presidente dell’associazione Roma Mare Assohotel Nicola Della Puca.

 

Annuncio promozionale

casinò
ostia

Commenti