OstiaToday

Jova-no: il cantante voleva Ostia ma la spiaggia non è abbastanza grande per il concerto

ll Direttore del X Municipio De Bernardini è intervenuto in Aula per svelare a sorpresa che Jovanotti in realtà sarebbe voluto venire proprio ad Ostia

Jovanotti voleva Ostia ma alla fine il suo 'Jova Beach Party' lo farà a Cerveteri. Motivazione? La spiaggia del mare di Roma non è abbastanza grande per accogliere il concerto del cantante italiano. A svelare il retroscena il consigliere autonomista Andrea Bozzi. 

L'artista,  con i suoi organizzatori, aveva di poter disporre di una spiaggia dove tenere una delle tappe del suo tour ma l'amministrazione non ha concesso l'arenile pubblico di Castelporziano. La motivazione è che si tratta di un'area di Riserva statale, così come successo per Ladispoli. No, poi, anche all'ex Amanusa. 

E' stato il direttore amministrativo del X Municipio De Bernardini dare la risposta a Bozzi rivelando della richiesta fatta dal management di Jovanotti. "Stamattina in Consiglio mi sono lamentato del fatto che non si programmano eventi ambiziosi e ho fatto l'esempio di Cerveteri che, per dirne una, ospiterà il concerto di Jovanotti. Allora il Direttore De Bernardini è intervenuto in Aula per svelare a sorpresa che Jovanotti in realtà sarebbe voluto venire proprio ad Ostia. Pare che abbiano fatto anche dei sopralluoghi con gli organizzatori, ma non avrebbero trovato spiagge abbastanza grandi, cioè adeguate allo svolgimento dell'evento. Mi sembra un paradosso, visto il patrimonio che abbiamo, ma di fronte a questa difficoltà il Municipio ci ha rinunciato". 

"Con tutto il rispetto per gli Uffici - prosegue Bozzi - mi chiedo se sia stato fatto un tentativo approfondito e se si sia valutata la possibilità di coinvolgere i gestori degli stabilimenti o se si sia valutata la possibilità di ospitarlo ai Cancelli di Castel Porziano, dove magari si potevano garantire adeguate tutele all'Ambiente, ma nello stesso tempo salvare un evento che ci avrebbe portato grande prestigio al nostro territorio. Sono domande che posso farmi solo ora, visto che l'opposizione non ne sapeva nulla e, pur essendo vice presidente della Commissione Turismo e Commercio, ho appreso solo stamattina, e incidentalmente per bocca del Direttore, dopo mia lamentela, cosa è avvenuto. Dalla maggioranza infatti nessuno ci aveva detto nulla".

"Peccato - conclude - perché se avessimo condiviso, chissà che non avremmo trovato una soluzione. Resta quindi il rammarico per quella che è dal mio punto di vista una grande occasione mancata per il rilancio del nostro territorio, occasione che di fatto abbiamo regalato ad altri".

Sulla questione è intervenuta anche la presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo: "Non è corretto dire che il Municipio ha perso l'occasione di ospitare un evento del genere, anzi il Municipio ha risposto prontamente ad una richiesta di visionare il litorale da parte del manager dell'artista per vedere se ci fosse stato uno spazio adeguato ad ospitare il concerto. Saremmo stati ben lieti in tal senso e ci saremmo messi a disposizione con tutte le nostre forze. Purtroppo sul nostro litorale non c'erano spiagge con i requisiti da loro ritenuti necessari allo svolgimento di tale evento. Si sottolinea, quindi, come sia scorretto affermare che il Municipio ha rinunciato a tale occasione".

Potrebbe interessarti

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Distributori di Benzina "No Logo": dove il pieno costa meno

I più letti della settimana

  • Atac: tutti gli abbonamenti agevolati

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento