OstiaToday

Ostia, Idroscalo e lungomare passano al Comune di Roma

Un'acquisizione determinante per sbloccare i lavori per il progetto waterfront. Berlusconi: "Mi piace passerei la mia pensione ad Ostia"

Potrebbe essere una svolta sui temi relativi a waterfront e Idroscalo. Come rivela 'Il Messaggero' è stata pubblicata la delibera assunta il 28 dicembre dall’assemblea capitolina relativa allo scambio di immobili tra l’Agenzia del Demanio ed il Comune di Roma. Ossia passano dal Demanio dello Stato alla proprietà del Comune di Roma l’Idroscalo ed i tratti di lungomare di Ostia Levante.

L'amministrazione capitolina potrà gestire l'area del lungomare Vespucci e lungomare Caio Duilio, più l'Idroscalo ed il terreno occupato dal Parco Lipu. Il valore di permuta per gli spazi che si trovano ad Ostia è stato stimato complessivamente in 8,672 milioni di euro. L’importanza della cessione delle aree demaniali al Campidoglio ha un aspetto strategico determinante per l’attuazione del waterfront di Ostia.

"Con lo svincolo di questi terreni - conferma il presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani - si passa alla fase finale dell’approvazione del waterfront. Il documento è all’attenzione della Giunta capitolina e mi è stato anticipato che l’approvazione è ormai questione di giorni. Per l’Idroscalo è previsto un parco della foce e questo impegno verrà rispettato da parte del progetto del waterfront".

Un progetto che piace anche a Silvio Berlusconi che ha anche apprezzato il waterfront di Ostia, tanto da spingersi a dire che passerebbe sul litorale romano la sua pensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Trasporti, scendono i tempi alla fermata: attesa media di 16 minuti. A Milano se ne aspettano 9 

Torna su
RomaToday è in caricamento