OstiaToday

Ostia: addio per sempre al Faber Beach, demolito il chiosco della movida legato ai Fasciani

Paolo Ferrara: "E' finito il tempo degli abusi e della gestione criminale degli arenili di Roma"

Il Faber Beach di Ostia era chiuso da tempo, ora le ruspe e le braccia meccaniche hanno dato il via alla definitiva demolizione. La vecchia torretta, il chiosco e quel che ne rimaneva saranno abbattuti per sempre. Un segnale lanciato dal Movimento 5 Stelle dopo il flop del bando per le demolizioni e l'abbattimanto del chiosco Med-net dell'11 dicembre, come sottolinea Paolo Ferrara su Facebook: "Demoliamo tutto e lanciamo un messaggio chiaro: è finito il tempo degli abusi e della gestione criminale degli arenili di Roma".

Non è noto quanti giorni ci vorranno per il completamento dell'operazione nè, soprattutto, quanto costi. Sui siti istituzionali del X Municipio e del Campidoglio non figura la relativa gara d'appalto. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il Faber Beach, da quando il concessionario era stato indagato e poi condannato per bancarotta fraudolenta, era stato sequestrato nel 2013 e poi sottoposto ad asta giudiziaria con tante ambizioni per i nuovi progetti e pochi risultati. Secondo le indagini di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza il chiosco simbolo della movida di Ostia, che aveva subito anche la decadenza della concessione, era stato gestito da un prestano del clan Fasciani. Nella struttura ormai vivevano solo senza fissa dimora che hanno raccolto le loro cose e se ne sono andati. 

Ostia: estate resta senza chioschi. Proposta M5s per dare lettini gratis

Per decenni il Faber Beach ha rappresentato il punto di riferimento dell'estate romana. Dai concerti gratuiti, alle serate in spiaggia di notte con luci delle citronelle fino alle parentesi trash come l'intervista alle ragazze di 'na bira e 'n calippo' al mare. Nel 2017 la sindaca Virginia Raggi, in visita ad Ostia per lanciare la campagna elettorale dell'allora candidata mini sindaca del X Municipio Giuiliana Di Pillo (poi vincitrice), promise un nuovo modo di vivere l'estate romana, ma quel progetto fu un flop e fino ad oggi il Faber è rimasto solo un rudere abbandonato. Da oggi, forse, avrà una nuova vita. 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Gta Fiumicino: ruba auto, prende contromano il Terminal 1, causa incidente e sale su carro attrezzi

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

Torna su
RomaToday è in caricamento