OstiaToday

Emergenza idrogeologica nel X Municipio: dalla Regione 22 milioni di euro

Arriveranno subito 5 milioni e pulizia caditoie. La giunta Tassone esprime "soddisfazione per l'intervento dell'assessore all'ambiente Refrigeri"

Oggi a Ostia si è svolta la conferenza-dibattito, presso la sala consiliare del X Municipio di Roma Capitale, in piazza della Stazione vecchia 26 a Ostia, sul tema della emergenza idrogeologica.

LE MOSSE - L'assessore all'ambiente, politiche abitative e infrastrutture della Regione Lazio, Fabio Refrigeri intervenuto oggi è stato chiaro: "Il Lazio si è presentato con le carte in regola ed è pronto a cogliere un'occasione in cui abbiamo inserito questo quadrante della città perché è ritenuto dalla giunta regionale l'elemento più qualificante che abbiamo a disposizione per dimostrare che c'è una reale capacità di contenere il rischio idrogeologico in aree fortemente urbanizzate".

NUOVE MISURE - "Presenteremo - ha proseguito Refrigeri - un pacchetto di misure, che verrà formalizzato nelle prossime settimane in un incontro bilaterale. Qualora ci fossero le risorse saremo pronti ad attuarle. Al centro della proposta che farà il Lazio per il dissesto idrogeologico dell'intera Regione, ci sarà proprio questo quadrante e un piano interregionale che riguarda l'intera asta fluviale del Tevere, elemento che contribuisce a creare disagio in una zona fragile come questa dal punto di vista idrogeologico. Siamo in grado così non solo di aspettare i fondi europei per cui questo pacchetto era stato progettato, ma forse di anticipare i tempi. Siamo determinati e pronti con progetti e professionalità ad affrontare un problema così importante. Siamo consapevoli che la sfida è complicata, vogliamo perciò conquistare attendibilità di volta in volta anche con incontri come quello di oggi, per far capire con quale serietà e determinazione vogliamo farlo".

LA SODDISFAZIONE - Da canto loro il presidente del X Municipio Andrea Tassone e l’assessore alle politiche ambientali e della sicurezza del X Municipio Marco Belmonte esprimono soddisfazione per l’intervento dell’assessore all’ambiente Refrigeri che ha "fornito preziose rassicurazioni, sulla messa in sicurezza idrogeologica del nostro territorio. E’ emersa, finalmente, la politica delle buone pratiche: la Regione Lazio ha avviato infatti una nuova stagione, quella della programmazione per far fronte all’emergenza in tempi utili". 

I SOLDI PER GLI INTERVENTI - Nel dettaglio sono disponibili 22 milioni di euro della Regione Lazio per interventi su tutto il territorio regionale. "Nel tavolo indetto dall’assessore Refrigeri - fanno sapere Tassone e Belmonte - stabiliremo le priorità relative agli interventi da effettuare nel X Municipio, uno dei territori più tragicamente colpiti dall’alluvione del 31 gennaio scorso.  Siamo altresì soddisfatti per l’immediata risposta del Comune di Roma che ha impegnato 5 milioni di euro, da spendere entro il 2014, come annunciato dal capogruppo Pd dell’Assemblea capitolina Francesco D’Ausilio. Il X Municipio, infine, ha reperito fondi per 110mila euro per la pulizia delle caditoie, da effettuare prima dell’inizio delle piogge”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento