OstiaToday

Colombo, troppo traffico e pochi vigili. "Raggi snobba il X Municipio"

Continuano le giornate di passione sulla via Cristoforo Colombo. Allerta da parte della Cisl della Polizia locale sui disagi degli agenti e degli automobilisti

Continuano le giornate di passione sulla via Cristoforo Colombo, l'arteria che collega Ostia a Roma in entrambe le direzioni. Ieri una serie di incidenti, non gravi, hanno paralizzato il traffico come raccontano scoprendo, ancora, le lacune di organico della Polizia Locale.

"Sin da quando la Colombo è stata tolta al GPIT e affidata al Gruppo X Mare, un gruppo territoriale che non vive solo di viabilità ma ha decine di altre competenze, la situazione è peggiorata. Inascoltati e solitari abbiamo messo nero su bianco sin da gennaio cosa sarebbe accaduto: aldilà del personale impegnato nei servizi di fluidificazione, la Colombo ha importato un aggravio notevolissimo e sul lungo periodo insostenibile in termini di infortunistica stradale, rendendo più difficoltosi gli interventi sulle restanti parti del territorio", tuonano i rappresentanti sindacali Raffaele Paciocca RSU Cisl FP e Andrea Venanzoni Dirigente Cisl FP.

"Proprio perché non esistono cittadini di serie A e di serie B, il gruppo X Mare sta tentando con ogni mezzo, anche mediante la costituzione di una seconda pattuglia infortunistica, con grande determinazione e senso di responsabilità, e aldilà delle proprie forze logistiche, di ossequiare al meglio questi nuovi input ma come suole dirsi la coperta del personale è davvero corta, per un Gruppo che deve destreggiarsi anche tra edilizia, amministrativa, tutela ambientale, contrasto al commercio abusivo e via dicendo. - sottolineano - Dopo mesi, ci auguriamo che finalmente chi di dovere, tanto a Ostia quanto a Roma, recepisca l’evidenza ormai sotto gli occhi di tutti: il gruppo X Mare non può sostenere sul lungo periodo la gestione della Colombo e al contempo continuare ad erogare tutti gli altri servizi che gli sono propri".

Anche la politica si fa sentire con il consigliere di FDI in X Municipio Mariacristina Masi: "Sono mesi che denunciamo la situazione della via Cristoforo Colombo. Il sindaco Raggi non risponde da mesi all’interrogazione approvata in Consiglio, anche se i tempi sono ampiamente scaduti, commettendo una grave omissione e snobbando di fatto istanze che provengono dal territorio. Il Gruppo Mare, come avevamo annunciato, non può farsi carico di un onere così grande. O ci inviano ancora più risorse o serve un supporto maggiore da Roma nelle ore di punta. Insisteremo finché la Raggi, addormentata in Campidoglio, non si accorgerà che sulla via Colombo c’è un problema, aggravato dalle sue decisioni, che va immediatamente affrontato".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

  • Blocco traffico: a Roma oggi domenica senza auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Lungotevere, si scontra con un'auto e perde controllo dello scooter: così è morto l'antiquario di Prati

Torna su
RomaToday è in caricamento