OstiaToday

Ostia, 12enne rischia di annegare: eliambulanza fatica ad atterrare. Il racconto del bagnino che lo ha salvato

Non trovando dove atterrare, il pilota ha calato il medico in volo con il verricello direttamente sulla spiaggia, proseguendo la ricerca di una piattaforma per atterrare distante 5 chilometri

Foto di Sabrina Paciocca

Sabato di paura ad Ostia dove un dodicenne ha rischiato di annegare a salvarlo il pronto intervento dei bagnini del mare di Roma che, con una manovra medica, hanno permesso al minorenne di tornare a respirare in attesa del personale medico che ha avuto non poche difficoltà a far atterrare l'elicottero d'emergenza. 

Tutto è successo nel tardo pomeriggio del 27 giugno davanti alla spiaggia libera municipale dell'ex colonia, in lungomare Paolo Toscanelli. Il dodicenne ha rischiato di affogare e le sue condizioni sono apparse subito disperate. E così, mentre i bagnanti hanno chiamato il Numero Unico per Emergenze per allertare il 118, i bagnini si sono fiondati in mare.

Il bagnino della spiaggia libera Cayenne lo ha afferrato, un secondo addetto al salvataggio del Bahia lo ha portato a riva: Stoian Alin, di origine romena.

Il racconto del bagnino che lo ha salvato

Stoian ha praticato la manovra di disostruzione delle vie aeree permettendo al ragazzo di farlo tornare a respirare: "E' successo tutto intorno alle 18. Ho sentito le urla di una signora e mi sono fiondato in mare insieme ad un collega - racconta Stoian Alin a RomaToday - Sono allenato, faccio le Spartan Race e mi alleno da anni nella pineta di Castel Fusano, e questo mi ha aiutato per portare il ragazzo a riva ed a fare subito la respirazione. Qui per almeno 15 lunghi minuti ho praticato tutte le manovre. Non ho mai smesso fin quando il ragazzo si è ripreso". 

Il 12enne elitrasportato in ospedale

Poco dopo è arrivato il personale medico con l'eliambulanza che, non sapendo dove atterrare ha dovuto calare il dottore in volo direttamente sulla spiaggia, proseguendo la ricerca di una piattaforma distante circa cinque chilometri dal luogo dell'incidente. 

Il velivolo di soccorso ha sorvolato la zona tra il Pontile e il Bahia per circa 30 minuti. Il dodicenne, preso in consegna dal personale medico, è stato quindi prima soccorso ancora sul posto, quindi caricato su una ambulanza scortata dai carabinieri, portato in largo dei Canotti, caricato sul velivolo ed infine elitrasportato all'ospedale Bambin Gesù dove è ricoverato in gravi condizioni.

Il video dell'eliambulanza che fatica ad atterrare - di Sabrina Paciocca, una lettrice

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento