menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsius

Ostia Today

Ostia, arrestato 'Spiderman' per rapina con pistola giocattolo

Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un 39enne romano, pregiudicato, con l'accusa di tentata rapina in un ipermercato di via delle Azzorre

Arrestato 'Spiderman'. No non è il titolo di uno dei fumetti di Stan Lee ma quanto è successo in un supermercato in via delle Azzorre. I fatti risalgono a qualche ora prima del fermo, intorno a mezzogiorno, quando un 39enne pregiudicato romano si è introdotto nel noto supermercato di Ostia nascondendosi all’interno dei bagni. Pochi minuti dopo, il malvivente è entrato in azione indossando una maschera dell'uomo ragno e armato di pistola. Dopo essersi avvicinato a una delle cassiere, l’ha minacciata per farsi consegnare l’incasso, ma la ragazza si è subito accorta che l’arma impugnata dal rapinatore era giocattolo e ha deciso di affrontarlo con il supporto di due addetti alla sicurezza. 

Il maldestro rapinatore mascherato, vista la situazione, è scappato a gambe levate. Le indagini dei Carabinieri, avvisati subito dopo il colpo fallito, hanno portato in breve tempo all’identificazione del responsabile, immortalato anche dall’impianto di video-sorveglianza dell’ipermercato. Quando i militari hanno fatto irruzione nel suo appartamento, il 39enne non ha opposto alcuna resistenza: ha tentato di negare ogni coinvolgimento nella rapina, fin quando i Carabinieri hanno rinvenuto gli abiti indossati durante il colpo. Il provetto 'Spiderman' è stato associato al carcere di Regina Coeli.

Potrebbe interessarti


    Commenti

      Più letti della settimana

      Torna su