mercoledì, 03 settembre 16℃


Ostia, arrestato 'Spiderman' per rapina con pistola giocattolo

Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un 39enne romano, pregiudicato, con l'accusa di tentata rapina in un ipermercato di via delle Azzorre

Lorenzo Nicolini 25 aprile 2012

Arrestato 'Spiderman'. No non è il titolo di uno dei fumetti di Stan Lee ma quanto è successo in un supermercato in via delle Azzorre. I fatti risalgono a qualche ora prima del fermo, intorno a mezzogiorno, quando un 39enne pregiudicato romano si è introdotto nel noto supermercato di Ostia nascondendosi all’interno dei bagni. Pochi minuti dopo, il malvivente è entrato in azione indossando una maschera dell'uomo ragno e armato di pistola. Dopo essersi avvicinato a una delle cassiere, l’ha minacciata per farsi consegnare l’incasso, ma la ragazza si è subito accorta che l’arma impugnata dal rapinatore era giocattolo e ha deciso di affrontarlo con il supporto di due addetti alla sicurezza. 

Annuncio promozionale

Il maldestro rapinatore mascherato, vista la situazione, è scappato a gambe levate. Le indagini dei Carabinieri, avvisati subito dopo il colpo fallito, hanno portato in breve tempo all’identificazione del responsabile, immortalato anche dall’impianto di video-sorveglianza dell’ipermercato. Quando i militari hanno fatto irruzione nel suo appartamento, il 39enne non ha opposto alcuna resistenza: ha tentato di negare ogni coinvolgimento nella rapina, fin quando i Carabinieri hanno rinvenuto gli abiti indossati durante il colpo. Il provetto 'Spiderman' è stato associato al carcere di Regina Coeli.

Ostia
arresti
moby

Commenti