mercoledì, 30 luglio 22℃


Ostia, arrestato pusher disoccupato: spacciava marijuana e hashish

Girava per le strade di Ostia con un'auto di lusso di grossa cilindrata, pur risultando nullafacente. In realtà era un pusher: aveva con se 16 gr di marijuana, circa 5 gr di hashish

Lorenzo Nicolini 3 maggio 2012

Disoccupato ma spacciatore: è finità così l'avventura di un 46enne romano. Ieri sera gli uomini del dr. Antonio Franco, dirigente del Commissariato, e i colleghi del Reparto Volanti, diretto dal Dr. Eugenio Ferraro, hanno intercettato l'uomo a bordo della sua auto di lusso mentre percorreva le vie di Ostia. Immediatamente i poliziotti hanno proceduto ad un controllo. Dai primi accertamenti è risultato che si trattava di uno spaciatore e venditore, clandestino, di materiale pirotecnico.

Annuncio promozionale

Vista la pericolosità del soggetto gli agenti hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare e così gli agenti hanno trovato in casa dell'uomo una cospicua quantità di materiale pirotecnico, classificato altamente pericoloso mentre nel mobile del bagno sono stati trovati diversi involucri in plastica contenenti complessivamente 16 gr di marijuana, circa 5 gr di hashish e sostanza da taglio. Infine nel comò della camera da letto c'era tutto l'occorrente per il confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione perfettamente funzionante. A.A., 46enne romano, è stato arrestato per "detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente" e "denunciato a piede libero per possesso di materiale esplodente".

moby
polizia

Commenti