OstiaToday

Dopo Ostia anche Acilia: ronde fasciste nel quartiere, la sicurezza fai da te di CasaPound

Marsella: "I residenti stanno svendendo le proprie case ed i commercianti Italiani in questa zona stanno ormai tutti chiudendo"

Dopo Ostia anche Acilia. Continuano le ronde di CasaPound nel X Municipio. Il movimento di estrema destra, che nel parlamentino lidense vanta un consigliere, guidati dal leader 'nero' Luca Marsella hanno attraversato le strade dell'entroterra. I cosiddetti 'fascisti del terzo millennio' hanno inscenato la loro passeggiata serale indossando le tradizionali pettorine rosse "sorvegliando la stazione di Acilia quartiere ostaggio di immigrati".

"Anche ad Acilia così come ad Ostia la situazione è ormai insostenibile - spiega Marsella - ed oggi abbiamo deciso di scendere in piazza perché non possono esistere zone ostaggio di immigrati e zone dove i residenti devono avere paura a camminare nelle ore notturne. Vogliamo che questa amministrazione inizi a capire che Acilia da anni abbandonata al degrado e nella totale mancanza di sicurezza merita rispetto - conclude Marsella - i residenti stanno svendendo le proprie case ed i commercianti Italiani in questa zona stanno ormai tutti chiudendo. Noi saremo sempre al loro fianco per difenderli", ha detto il numero uno dei 'neri' di Ostia attraversando anche le strade nella adiacente via Ingoli.

Dieci giorni fa un altro blitz, simile, alla stazione Lido Centro. Prima ancore le ronde in spiaggia e contro i mercatini abusivi.   

Acilia (2)-2-5

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento