OstiaToday

Acilia, nella bisca confiscata alla mafia corsi antibullismo per disabili

Si chiama progetto Ribelle ed è portato avanti da Anffas Ostia Onlus nell'ex bisca di via Maccari confiscata alla malavita del X Municipio: "Abbiamo vissuto sulla nostra pelle episodi di bullismo e discriminazione"

Nell'ex bisca confiscata alla mafia, ad Acilia, corsi antibullismo per disabiliSi chiama Ribelle ed è un progetto portato avanti da Anffas Ostia Onlus in prima persona dove si trattano tematiche dure come il bullismo e il cyber bullismo che hanno tante facce e colpiscono anche e soprattutto le persone con disabilità intellettiva.

"Come tutti i ragazzi - spiega Patrizia Trivellato, responsabile dei progetti anti bullismo di Anffas Ostia Onlus - si approcciano con le opportunità che la rete e il web offrono. Strumenti importantissimi per rompere le barriere dell’indifferenza ma che possono anche rappresentare un rischio. Per questo stiamo portando avanti dei progetti contro il bullismo e il cyberbullismo dando ai ragazzi gli strumenti opportuni per non esserne vittime e non rimanerne imprigionati".

Per quanto riguarda il cyberbullismo, Anffas ha aderito ad un progetto europeo denominato SafeSurfing. Le lezioni si tengono nello stabile di via Maccari ad Acilia, bene confiscato alla mafia oggi trasformato nella sede di un importante progetto sull’autismo e di un’agenzia per la formazione e l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

"Abbiamo vissuto sulla nostra pelle episodi di bullismo e discriminazione. Per questo abbiamo agito in prima battuta sulla integrazione del ragazzo nel gruppo e sulla ‘stima’. - sottolinea la neuropsichiatra infantile di Anffas Ostia Onlus, Simona Pennacchia - Siamo partiti curando cose all'apparenza banali ma assolutamente importanti per degli adolescenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con il progetto sul cyberbullismo, Anffas conta di raggiungere circa mille ragazzi con disabilità intellettiva in tutta Italia utilizzando seminari e corsi online interattivi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento