OstiaToday

Acilia: pregiudicato investe madre e figlia e scappa via

Le due vittime, entrambe romene, non hanno riportato gravi conseguenze. L'uomo è stato rintracciato ed arrestato nel parcheggio di un supermercato. Si tratta di un 36enne italiano

Tragedia sfiorata questa mattina alle 8.30 ad Acilia, in via da Garessio. Un pregiudicato italiano, ubriaco e senza patente, ha investito con la sua 500 una madre e sua figlia di 9 anni mentre viaggiavano in bicicletta. L'uomo che viaggiava contromano, si è poi dato alla fuga.

Per le due investite per fortuna nessuna grave conseguenza, ma solo lievi ferite.

I carabinieri di Ostia hanno ritrovato l'uomo nel parcheggio di un supermercato mentre dormiva. L'uomo è stato arrestato per omissione di soccorso e lesioni personali e denunciato per la guida in stato di ebbrezza.


Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Sciopero: domani 24 luglio stop a metro, bus, treni e taxi. Tutte le informazioni

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Pistola contro la vittima per rapinarla del Rolex, poi cade in scooter durante la fuga

Torna su
RomaToday è in caricamento