OstiaToday

Acilia, cartelloni pubblicitari abusivi: è vera emergenza

Il comitato Acilia Sud chiede che venga smantellata l'intera cartellonistica abusivi. Eclatanti alcuni casi, con 18 cartelloni su una sola rotatoria. Il Comitato: “Si sta aspettando la solita tragedia, oppure si vuole agire per tempo, eliminando questo pericoloso sconcio?”

Cartelloni pubblicitari abusivi e pericolosi per la sicurezza dei cittadini. E' quanto denunciano i cittadini del Comitato Acilia Sud che hanno inviato una denuncia, circostanziata da materiale fotografico, agli organi competenti del municipio e della polizia municipale, nonché agli organi di stampa.

“Vogliamo sottolineare”, spiegano dal comitato, “che non si tratta di una questione estetica, ma anche e soprattutto di una questione di sicurezza. Molti dei cartelloni abusivi sono infatti pericolanti, alcuni sono già caduti a causa del vento e le precarie condizioni in cui si trovano lasciano pensare che possa accadere ancora”.

A Largo Bertolla (vedi foto 1 e 2) campeggia da anni un cartellone 6 metri per 3. Eclatante lo spettacolo offerto dalla rotatoria di Via Saponara/Via Macchia Saponara, dove  come testimoniano le foto dalla 3 alla 8, si trovano ben 18 cartelloni abusivi.

Tra i cartelloni che nelle scorse settimane sono caduti c'è quello su via Saponara, incrocio via Bocchi (vedi foto 9), che si è spezzato per ben 2 volte. A rimuoverlo, segnalano dal comitato, sono stati gli ignoti proprietari. Degni di nota anche i cartelloni abusivi su via Molteni (foto 10).

“Il problema è soprattutto di sicurezza”, sottolineano dal comitato. “La maggior parte di questi cartelloni sono piantati precariamente sul terreno ( vedi foto 11, 12 e15) oppure sono tenuti insieme con semplici fili di ferro leggero stretti a mano (Foto 14). Non mancano quelli che poggiano su supporti pericolosi e completamente arrugginiti (Foto 13).  Lo stesso cartellone della foto 13, che si trova su via Saponara, incrocio  via Morelli, è piantato sul marciapiede ad una altezza di soli 1,6 metri, ed è pericoloso per i passanti che devono chinare la testa per no sbattere”.

Il comitato Acilia Sud chiede l'intervento del XIII municipio affinché venga rimossa l'intera cartellonistica abusiva. “Si sta aspettando la solita tragedia, oppure si vuole agire per tempo, eliminando questo pericoloso sconcio?”, conclude polemicamente il Comitato. “Chiediamo che codesta Amministrazione proceda, con la massima urgenza, a smantellare tutta la cartellonistica abusiva ed a ripristinare le condizioni di sicurezza e di decoro delle strade”.

Le foto della cartellonistica selvaggia ad Acilia

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Kit Care con Amore": il necessario diventa indispensabile per chi non ha programmato il ricovero ospedaliero

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

Torna su
RomaToday è in caricamento